none_o

Proseguendo la serie di articoli sulle vicende ( e leggende) del territorio, Agostino Agostini ci regala il resoconto immaginifico del serpente-alato, che abitava il castello dei Pagano da Vecchiano. Fu ucciso - secondo la leggenda - da Nino Orlandi nel 1109 nella selva palatina di Migliarino (oggi tenuta Salviati). Imbalsamato fu posto nel Duomo di Pisa ma ando' perduto nell'incendio del 1595. Una ulteriore riprova della grande ricchezza storica del nostro territorio.

Buongiorno a tutti, sono Costanza Modica, ho 17 anni, .....
Ammetto l'errore, ho solo visto il simbolo di presentazione, .....
. . . . Buonafede Alfonso, candidato sindaco di Firenze, .....
Cosa ci dicono le votazioni in Sardegna?

Calenda .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
none_a
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Eccolo
Come una furia scatenata
è arrivato il vento
a riportare tormento
alle marine
Prima con le piogge
che hanno colpito
la montagna
con smottanento
frane .....
LA TARI è ARRIVATA E SALATA
MA IL KIT PER LA RACCOLTA NON ANCORA
SIAMO A MARZO.

COME MAI?
COSì NON VA BENE.
Cinema Teatro Olimpia di Vecchiano: Domenica 19 settembre alle 21.15
Altri due talenti musicali al Cinema Teatro Olimpia di Vecchiano

17/10/2014 - 15:11

      Altri due talenti musicali al Cinema Teatro Olimpia di Vecchiano
 
Vecchiano –

Dopo la bella performance del prestigioso ensemble “Quintetto d'Ottoni e Percussioni della Toscana”, domenica 19 settembre alle 21.15 si esibiranno sul palco del Cinema Teatro Olimpia di Vecchiano, con un concerto per due pianoforti, altri due musicisti di grande talento: il concertista di fama internazionale Daniel Rivera e il giovane e talentuoso concertista di origini vecchianesi Gianni Bicchierini.
Un duo di grande spessore che vede uniti due artisti di età ed esperienze diverse, i quali faranno scivolare le loro abili dita sulla tastiera dei pianoforti per accompagnare il pubblico in un viaggio musicale indimenticabile, attraverso le musiche di Mozart, Liszt, Respighi e Bolcom.

La simbiosi artistica ed umana di Rivera e Bicchierini si è tradotta oggi anche in un'importante collaborazione professionale nell'ambito dell'accademia, con sede a Vecchiano, “Harmonia”, da loro voluta e creata per diventare un punto di riferimento nell’ambito della formazione musicale con un’offerta didattica che va dai corsi di avvicinamento alla musica rivolti ai bambini alle masterclasses di alto perfezionamento.
“Gianni Bicchierini – commenta il Sindaco di Vecchiano Giancarlo Lunardi – è un talento che, con grande orgoglio, abbiamo visto sbocciare e crescere negli anni. Siamo felici che - dopo essersi diplomato col massimo dei voti presso il Conservatorio di La Spezia ed essersi perfezionato con importanti docenti del panorama nazionale alla prestigiosa Accademia “Incontri con il Maestro” di Imola – sia tornato qui, a Vecchiano, accompagnato dal grande pianista argentino Daniel Rivera”.


“L'Accademia “Harmonia” – afferma l'Assessore alla Cultura Daniela Canarini – arricchisce ulteriormente la nostra vivace realtà artistica e culturale. Quello vecchianese, infatti, è un tessuto sociale che vive di relazioni e di forte collaborazione tra le singole associazioni. Questo, a mio avviso, favorisce molto tutti quei giovani che, come Gianni, hanno non solo dei sogni da realizzare, ma soprattutto un grande talento da esprimere e condividere.

A Gianni e a tutto lo staff di “Harmonia” va quindi il mio più sincero augurio per la buona riuscita di questo progetto e un ringraziamento speciale per il concerto che domenica doneranno a tutta la nostra comunità”.

 Il concerto per due pianoforti di domenica 19 settembre è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti. 



Fonte: Ufficio Comunicazione-Segreteria del Sindaco
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri