none_o


L'articolo di oggi non poteva non far riferimento alla festa del SS. Crocifisso che Pontasserchio si appresta a celebrare, il 28 aprile.Da quella ricorrenza è nata la Fiera del 28, che poi da diversi anni si è trasformata in Agrifiera, pronta ad essere inaugurata il 19 aprile per aprire i battenti sabato 20.La vicenda che viene narrata, con il riferimento al miracolo del SS. Crocifisso, riguarda la diatriba sorta tra parroci per il possesso di una campana alla fine del '700, originata dalla "dismissione" delle due vecchie chiese di Vecchializia. 

. . . quanto ad essere informato, sicuramente lo sono .....
Lei non è "abbastanzina informato" si informi chi .....
. . . è che Macron vuole Lagarde a capo della commissione .....
"250 giorni dall’apertura del Giubileo 2025: le .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
VECCHIANO
Sabato 22 novembre a Vecchiano un incontro di approfondimento su Tosca

21/11/2014 - 16:53

Sabato 22 novembre a Vecchiano un incontro di approfondimento su Tosca
 
Vecchiano – In vista dell'appuntamento tanto atteso con Tosca al Cinema Teatro Olimpia di Vecchiano previsto per sabato 29 novembre alle 21.15, il Comune di Vecchiano ha organizzato in collaborazione con l'Associazione Orfeo InScena un incontro propedeutico di approfondimento sull'opera per domani, sabato 22 novembre alle ore 18.00, presso la Sala Consiliare S. Pertini di Vecchiano. 

Tosca è considerata l'opera più drammatica di Puccini, ricca com'è di colpi di scena e di trovate che tengono lo spettatore in costante tensione. Scopo dell'incontro è raccontare come Puccini arriva a comporre una drammaturgia molto lontana da quella che aveva caratterizzato Manon Lescaut e La Bohème, opere dove l'approfondimento psicologico prevale sull'intreccio.

Un'occasione da non perdere per conoscere aspetti e sfumature utili ad apprezzare ancora di più questo capolavoro pucciniano.

L'ingresso è libero. Per info: www.comune.vecchiano.pi.it

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri