none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
. . . ci siamo eruditi, siamo passati da Rametti a .....
Ripetere 1000 volte la verità assoluta dei fatti con .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Tirrenia, 15 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Regione Toscana-LaMMA
Le mappe del consorzio toscano LaMMA utilizzate dalla Capitaneria nel recupero dei naufraghi

30/12/2014 - 17:23

Le mappe del consorzio toscano LaMMA utilizzate dalla Capitaneria nel recupero dei naufraghi del Norman Atlantic

FIRENZE - Le mappe colorate del LaMMA -consorzio costituito dalla Regione Toscana e dal CNR - con le previsioni sul moto ondoso intorno all'Italia e dunque anche nel canale di Otranto, sono state utilizzate anche dalla sala operativa della Guardia costiera durante le operazioni di recupero dei naufraghi del traghetto Norman Atlantic.
"Un contributo importante della Regione Toscana a un'operazione generosa e direi eroica di salvataggio di tante persone in condizionI meteorologiche disastrose. Siamo felici di aver potuto mettere a disposizione questo strumento di valutazione e previsione prodotto da un consorzio regionale d'eccellenza" commenta il presidente Enrico Rossi che sul suo profilo facebook ringrazia "di cuore tutti i tecnici: siete i migliori".
Le mappe del LaMMA erano ben riconoscibili nelle inquadrature di alcune interviste dalla sala operativa, in particolare quella all'Ammiraglio Giovanni Pettorino, capo operativo della Guardia costiera, andata in onda in un Tg della sera di domenica.
Le aveva notate l'amministratore unico del LaMMA, Bernardo Gozzini: "Accanto ai monitor dove veniva mostrata la posizione del traghetto e di tutte le unità intervenute nelle operazioni si vedevano le nostre mappe con le previsioni su altezza e direzione delle onde nei mari intorno all'Italia. Le mappe, che aggiorniamo due volte al giorno, tutti i giorni, dando le previsioni per i successivi 5 giorni, sono libere e accessibili a tutti sul nostro sito Internet. Come confermato dal portavoce della Guardia costiera italiana Comandante Marco di Milla, anche la Capitaneria di porto le ha utilizzate per valutare le condizioni del mare e del tempo durante le difficoltose operazioni di recupero dei naufraghi del traghetto incendiato nel canale di Otranto. Questo rappresenta un'ulteriore conferma della validità e dell'attendibilità dei modelli meteo-marini del LaMMA e della competenza acquisita nel settore mare, concretizzatasi anche grazie alla lunga esperienza fatta per la Costa Concordia".
L'attendibilità del servizio fornito dal LaMMa di informazioni e di previsione delle condizioni del mare ne fa uno strumento utilizzato da molti operatori del settore: tra gli altri cooperative di pescatori anche stranieri, diportisti, organizzatori e partecipanti a regate nel Mediterraneo, E compagnie di navigazione, sia per il trasporto di persone che di merci.
Toscana Notizie

Fonte: Scritto da Lorenza Pampaloni, martedì 30 dicembre 2014 alle 16:39
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri