none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
. . . ci siamo eruditi, siamo passati da Rametti a .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
CALCI
La Certosa di Calci seconda nella classifica del FAI

21/2/2015 - 11:20



Con 92.259 voti validi la Certosa di Calci si posiziona seconda nella classifica dei Luoghi del Cuore promossa dal Fai in collaborazione con Banca Intesa San Paolo.

Conquista il podio il Convento dei frati cappuccini di Monterosso al mare (La Spezia) con 110.341 voti.

Alla Certosa di Calci vanno 50 mila euro, stessa somma per il primo classificato.

Al terzo classificato con 71967 il Castello di Calatubo nel comune di Alcamo (Trapani) spettano invece 30 mila euro.

“È una grande soddisfazione” commenta la presidente del comitato “Salvare la Certosa” Fabiola Franchi a Milano per l’annuncio insieme alla consigliera del Comune di Calci Anna Lupetti , in rappresentanza del Sindaco.

“Il vice presidente del FAI Marco Magnifico – dice Fabiola Franchi – ha annunciato che la Certosa è stata inserita nel circuito delle Giornate di Primavera del FAI che si terranno il 21 e il 22 marzo”: una grande occasione per portare ancora più visitatori e allargare la conoscenza della Certosa”. Ciceroni d’eccezione per l’occasione i ragazzi del Pacinotti di Pisa.

Nelle prossime settimane il FAI farà un sopralluogo nel complesso monumentale della Certosa. Il finanziamento di 50 mila euro sarà erogato sulla base di un progetto specifico che dovrà essere presentato al Fai e in cui si individua l’intervento che si intende realizzare.

Un’altra boccata di ossigeno in soccorso del complesso monumentale, dopo il milione di euro stanziato dal Ministero dei Beni Culturali che consentirà di dare avvio al recupero parziale delle coperture.
(Pagina Q)
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri