none_o

 
 
 

Una conversazione con il filosofo Sebastiano Maffettone riscritta in forma di lettera. Il Coronavirus ha aumentato la consapevolezza della nostra fragilità. L’idea della vulnerabilità e della morte dell’intera umanità è distruttiva, ma può farci recuperare l’idea che siamo esseri umani che appartengono alla stessa specie.

Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Angori Sindaco-Questa mattina un evento tragico a Marina di Vecchiano
none_a
Notizie dal Comune
none_a
Mettetevela la mascherina, magari esteticamente ci .....
Il negazionismo di alcuni politici è assimilabile .....
. . . . . . . . . . . . . per interesse fazioso o .....
A parte che in questo momento le cuffie sono uno strumento .....
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Villa di Corliano-19 aprile
Incontriamoci in villa

18/4/2015 - 11:17


 
Domenica 19 aprile, ore 17.30, presso la Villa di Corliano a San Giuliano Terme (Pisa),  in occasione del format “Incontriamoci in Villa” a cura dell'Associazione I Cavalieri e dell'Associazione delle Dimore Storiche Italiane, Luca Nannipieri, saggista e firma di Panorama e Il Giornale, terrà una conferenza sul valore sociale e costituzionale del patrimonio storico-artistico privato: sono decine di migliaia le ville, i palazzi e i castelli,  dimore storiche di proprietà privata, che assieme ai musei, alle gallerie, ai siti archeologici, alle chiese, compongono il ricco tessuto di beni culturali che rende ineguagliabile il nostro paese.

 

Ma a differenza dei beni culturali pubblici, i monumenti di proprietà privata, pur non gravando sulla collettività, hanno una legislazione fortemente penalizzante, con alti costi di conservazione e onerose tassazioni patrimoniali e con una normativa che inibisce le tante attività di natura pubblica o economica che si potrebbero svolgere dentro queste bellezze storiche. La conferenza mostrerà invece come rendere questi monumenti privati per quello che sono: non un bene di lusso, ma un bene sociale, iscritto negli articoli principali della Costituzione. Inoltre si sottolineerà l'importanza del volontariato culturale nella fruizione e nella condivisione del patrimonio storico-artistico sia pubblico che privato.


A discuterne con Luca Nannipieri ci saranno l'assessore Andrea Serfogli e l'avvocato Nicola De Renzis Sonnino.

Saluti introduttivi di Daniele Conti per l' Associazione I Cavalieri e di Agostino Agostini Venerosi Della Seta per l'ADSI Ville Pisane. 
A conclusione dell’incontro si terrà un piacevole momento conviviale presso l’Osteria all’Ussero con assaggi e prelibatezze dello chef Antonio.

E' gradita la prenotazione:  
infoline 335 5863364  
e-mail  info@icavalieri.org  








+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: