none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
. . . non siamo sui canali Mediaset del dopodesinare .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
di Glauco Sbragia-R.I.
Interpellanza: Confine mare

5/5/2015 - 19:36


Al Sindaco del Comune di Vecchiano
 
Oggetto : interpellanza in conformità dell'articolo 15 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale con richiesta di discussione in aula,
 
Il sottoscritto consigliere della lista Rinnovamento, in seguito alla risposta non esaustiva della interrogazione del 21 luglio 2006 e della mancata risposta alla interrogazione del 29 agosto 2014, premette che la linea di confine lato nord, rispetto a Vecchiano, tra i Comuni di Viareggio e Vecchiano, partendo dal mare e proseguendo sino al lago di Massaciuccoli, ha una rappresentazione lineare continua, praticamente una linea retta.
Questa rappresentazione la ritroviamo in tutte le carte ufficiali, dalle carte catastali, alle topografiche dell'IGM, alla individuazione dei confini tra la Provincia di Pisa e quella di Lucca, così come stabilito al momento della costituzione del Comune di Vecchiano.
Se esaminiamo le foto aeree visionabili dal computer, non sembra che la linea di confine corrisponda ad una linea retta, ma sembrerebbe che la stessa si discosti a svantaggio del Comune di Vecchiano nel tratto più prossimo al mare.
Tracciando una linea diritta tra il Lago ed il Mare, parrebbe che una porzione dell'ultimo bagno della frazione di Torre del Lago, rientri nell'area amministrativa del Comune di Vecchiano.
 
Premesso quanto sopra, ed al fine di derimere una volta per tutte i dubbi derivanti dalle non risposte e dalle mancate risposte della precedente e di questa Amministrazione Comunale, il sottoscritto interpella il Sindaco per sapere se :
-- ritiene tuttora valida la linea di confine del Comune di Vecchiano individuata dalle mappe catastali, topografiche e di quelle mappe primigenie nate con la costituzione del Comune ?
-- se è esistente o meno uno sconfinamento di altri Comuni o di privati a scapito del Comune di Vecchiano ?
 
Nell'attesa, ringrazia
 
Vecchiano 31 marzo 2015
 
Sbragia Glauco – Rinnovamento

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri