none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
. . . non siamo sui canali Mediaset del dopodesinare .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
di Laura Barsotti T&F
Su bilancio CONSUNTIVO 2014 al Comune di Vecchiano

11/5/2015 - 20:24

Dobbiamo notare con rammarico che, come per i bilanci precedenti, anche il bilancio CONSUNTIVO 2014, presentato sempre l'ultimo giorno utile per l’approvazione, rispecchia IN TUTTO  il comportamento politico dell'Amministrazione Comunale di Insieme per Vecchiano.

 Comportamento caratterizzato da mera gestione dell’ordinario, amorfo , senza slanci, senza ricerca “di nuove forme di entrata e nuovi modi di realizzare le opere pubbliche”, così come sta scritto alla pagina 19 del Programma di Legislatura 2011/2016 che  Insieme per Vecchiano nel 2011 ha promesso ai cittadini vecchianesi di realizzare. In più ci tocca rilevare che la propaganda dell'Amministrazione Comunale annuncia a caratteri cubitali che c'è addirittura un “tesoretto”! Ma di cosa si sta parlando?

 Nel Bilancio Consuntivo 2014 c'è una marea di partite di difficile esazione che per Legge sono vincolate alla loro reale riscossione e non sono a disposizione. Sono anni che in Consiglio Comunale noi di Tradizione e Futuro denunciamo l'iscrizione a Bilancio di somme per Sanzioni amministrative al Codice della Strada superiori a quelle effettivamente riscosse. Al tempo stesso l'Addizionale Comunale Irpef a Vecchiano resta ferma dal 2012 al massimo imponibile dello 0,8 % e le entrate del Bilancio di Vecchiano sono principalmente derivate da Imposte e tasse.

 A questo aumento del tasso di prelievo tributario pro capite non corrisponde assolutamente un miglioramento dei servizi per la cittadinanza. Le spese di investimento in settori importanti come Istruzione, Viabilità, Ambiente e Sociale sono in continua diminuzione.

 Il comportamento della maggioranza è privo di manovre volte a creare condizioni reali per avviare un sospirato  e atteso sviluppo economico e per dare ai nostri compaesani benefici concreti sotto forma di servizi e/o opere pubbliche.
 
                                                                                             Laura Barsotti
                                                                                            capogruppo
                                                                                            Tradizione e Futuro

Fonte: Laura Barsotti
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri