none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
. . . non siamo sui canali Mediaset del dopodesinare .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
di Sbragia Glauco R.I
Il Varco Elettronico a Marina di Vecchiano

14/5/2015 - 18:09

                   Il Varco Elettronico a Marina di Vecchiano 

 

A grandi lettere questa amministrazione comunale da notizia dell'installazione di tale varco a piazzale Montioni, "la prima estate più sicura grazie all'installazione del sistema di sicurezza munito di telecamere a circuito chiuso che riconosce ogni targa dei mezzi in entrata all'arenile" (La Nazione del 12 maggio scorso).

Per quale motivo si è installata questa apparecchiatura elettronica ?Il Regolamento per la gestione dell'arenile, che oltre a molti divieti, anche condivisibili, impedisce di utilizzare appieno tale bene pubblico da parte della collettività vietandone l'accesso dalla mezzanotte alle sei e nel periodo estivo dall'una alle sei, è stato approvato dall'attuale amministrazione il 31 marzo 2014 e prevede che "durante le ore di divieto, la video sorveglianza, consenta di individuare le targhe dei veicoli in accesso ed in uscita e sanzionare i trasgressori per le violazioni ".

Davanti all'evidenza di quanto riportato in esso, il Sindaco (in tale consiglio) ha dichiarato che "il problema delle sanzioni è un discorso che poi vedremo, non è un varco elettronico quello è chiaro, non è che il semplice superamento comporti una sanzione almeno che poi non si disciplini in tal senso"Oggi contrariamente a quanto affermato all'epoca dal Sindaco, si riconosce il " varco elettronico gia attivo per il riconoscimento delle targhe in entrata ed uscita dalla zona" (La  Voce del Serchio).

Si presume quindi che il Sindaco abbia cambiato idea rispetto a quanto dichiarato al Consiglio e quello che l'attuale amministrazione comunale ha installato ha un solo fine, semplicemente quello di far CASSA

 

 Vecchiano 13 maggio 2015 Sbragia Glauco -- Rinnovamento

Fonte: Glauco Sbragia-Foto archivio VdS
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

15/5/2015 - 11:48

AUTORE:
Libero Bagnante

...con controllo elettronico e del..."non'è a favvì ma è accontentavvi che...!"