none_o


Mi è capitato di leggere su FB un post di Massimo Cerri sulla situazione del lago di Massaciuccoli. Una specie di lettera del lago stesso che rievoca i bei tempi passati quando questo posto era zona di caccia, di pesca e di svago per tutti i vecchianesi. Altri post a commento confermano questa visione dell’abbandono di questo luogo ricordando, con una vena nostalgica, gli anni in cui non vi era nessun tipo di vincolo.

di Antonio Mazzeo, consigliere regionale
none_a
di Antonio Mazzeo, consigliere regionale
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
. . . non ti fermi quando ci sono sia i consigli comunali .....
Quello che è successo nel 2009 dalla parte di Migliarino/ .....
Caro "sospettoso". . . . visto che PARLI A SPROPOSITO, .....
. . . a Briatore & Gregoracci poi davano 2. 000 euro .....
Giovedì 13 agosto, alle ore 12 a Coltano
none_a
Sinistra Civica Ecologista
none_a
Sant' Anna di Stazzema, Eros Tetti (Europa Verde Toscana)
none_a
Rafforzare il legame caccia-agricoltura
none_a
CascinaOltre
none_a
Per Forza Italia: Roberto Sbragia
none_a
Vincenzo Marini Recchia
none_a
di Giancarlo Lunardi
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
Marina di Pisa, 14 agosto
none_a
Tirrenia, 14-15 agosto
none_a
Molina di Quosa, 14 agosto
none_a
Molina di Quosa, 14 agosto
none_a
GIOVEDI 13 AGOSTO LA SESTA TAPPA
none_a
Pontasserchio, 7-8-9 agosto
none_a
Marina di Pisa, 7-8-9 agosto
none_a
Tirrenia, 8-9 agosto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
"Quelli del Maggio Migliarinese"
Gita in bicicletta nel Parco di San Rossore (Vedi alcune foto dell'evento)

1/6/2015 - 13:52

Gita in bicicletta nel Parco di San Rossore.

 Vedi alcune foto della bella mattinata trascorsa in armonia fra le genti e la  Natura Naturale.

Fonte: M.M
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




8/6/2015 - 19:46

AUTORE:
Cittadino del Parco

Dal n°80-800 a 8.000 cittadini in bicicletta ci sono n°7.920 cittadini grandi e piccini in più del giorno della Festa della Repubblica in sella alle due ruote e quindi un affollamento pari a TdL MdV e Viareggio Sud nei festivi.

8/6/2015 - 15:27

AUTORE:
Tiziano Nizzoli

Le guide verrebbero potenziate, con compiti di vigilanza, gli ottanta diventerebbero 800 o 8000 decidi te, le Oasi 1, 2 o 3 le lasciamo a Vecchiano, gli alberghi e ville dove già li hanno fatti, si ristruttura quello che c'è, che basta e avanza, invece di lasciarlo andare in malora (il Fortino). Un problema a dire il vero c'è, si chiama fratino, che Gennai & C. pensano non nidificherà più se c'è troppa confusione sulla spiaggia; ma se ha nidificato a Vecchiano tra gli spari e le bombe, dubito corra il rischio di estinzione.
L'altro problema è come liberarsi di coloro che fanno terrorismo psicologico, prefigurando scene apocalittiche degne di un film horror, senza nemmeno aver provato ad aprire il cancello agli zombi e farli dilagare a piedi o in bicicletta nella Marina di San Giuliano!

8/6/2015 - 14:53

AUTORE:
Cittadino del Parco (uno degli 80 con naturalezza)

1° si vuole conservare un ambiente straordinariamente naturale per poi banalizzarlo.

1° bis, chi stabilisce quante gite di 80 membri al giorno quell'ambiente può sopportare?

2° Le guide ambientali verrebbero licenziate.

2° bis, poi licenziando si toglie quel poco lavoro ai giovani garantito con le prenotazioni. (Può prenotare sia chi risiede ad Albavola e chi a Boston)

3° subentra irrimediabilmente il gioco dei perché.

-esempio: opperchè lorolà vengono tutti i giorni a centinaia liberamente sulla spiaggia del Parco che non è balneabile ed io (tanti io) non posso stare a pescare quanto mi pare e ormeggiare a riva per far fare il bagno alla mi socerà?
- esempio bis, perché posso accedere alla spiaggia dello stesso Parco (Migliarino) dalle ore 6.00 alle ore 00.1 e qui (SR) no?
-esempio tris, epperchè di notte posso andare alla Lecciona ed a Montioni no!
-esempio quater, epperchè la Versilia che era tutto un acquitrinio come le Lame di Fuori di SR, poi le hanno prosciugate per farci alberghi e ville?

...perché smetto di scrivere i perché?
... perché son banali e ci arriva anche un bimbetto piccino a capire che non si può pasteggiare tutti i giorni con la torta co' bischeri al posto del pane.

8/6/2015 - 13:35

AUTORE:
Tiziano Nizzoli

Ero davanti a voi, ma in mare a pescare, lo preferisco. Comunque i miei quesiti non vogliono avere un tono polemico, bensì propositivo, non vorrei essere frainteso. Il mio obiettivo è da sempre quello di poter permettere alla gente di fare quello che avete fatto voi tutti i giorni della settimana, liberi e senza guide.

8/6/2015 - 9:34

AUTORE:
Uno degli ottanta gitanti

.....e ed esaudivi la tua curiosità a costo zero.

8/6/2015 - 9:20

AUTORE:
Tiziano Nizzoli

Eravate accompagnati da una guida?Se si, quanto è costata?
Pensate che sarebbe stata una gita ugualmente possibile se vi fossero stati cartelli indicanti dove non potevate andare e cosa non potevate fare? Grazie a chi risponderà.