none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Circolo ARCI Migliarino- 13 giugno ore 21
none_a
Di Claudia Fusani
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . e lo ha detto chi momentaneamente ha occupato .....
. . . se per caso, o altro, Renzi lasciasse la politica, .....
Nicola Zingaretti, disse a Matteo Renzi: non ti presentare .....
. . . magari.
Resta da capire se Iv è un partito .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Tirrenia, 15 giugno
none_a
il richiamo di cose
perdute, stanotte, dilaga
per il chiostro dell'anima
mia vaga, come bruma di seta
che lenta si sfà.
Filamenti di volti,
laceri .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
CAMPIONATO REGIONALE UISP GRUPPI SPETTACOLO
LA MOLINESE NON SMETTE DI STUPIRE E VINCE

22/6/2015 - 10:25

Si è svolto a Colle Val d’Elsa il Campionato Regionale Uisp Gruppi Spettacolo, nel quale la Molinese ha partecipato con un piccolo gruppo nella sessione “ Racconto in Musica “.
Erano diversi anni che la Nuova Polisportiva Molinese non si cimentava più in gare di questo genere, poiché molto impegnative sia dal punto di vista tecnico che organizzativo. Quest’anno però l’intancabile allenatrice NPM Giada Bellini, ha voluto dar modo alle sue atlete più grandi di cimentarsi in questa nuova avventura, costruendo per loro insieme all’altro insegnante Marco Santucci , una coreografia a doc ispirata al film “Apocalypto “. Le 10 ragazze ( Giada Loni, Irene Magli, Martina Bellini, Anna Grossi, Giulia Benedetti, Rebecca Roventini ,Lara Tritoli,Giada Orsolini,Camilla Bossi, Linda Cavarretta ), per tutto l’anno si sono impegnate in allenamenti collettivi che prevedono oltre ad acquisire determinate difficoltà tecniche, anche di acquisire un unicità di movimento d’insieme. Marco e Giada le hanno ben preparate, ma di certo non si aspettavano un risultato così : “ Vittoria alla prima gara “.
I costumi di gara sono stati ideati dalla Presidente Silvia Sfingi e realizzati in collaborazione con un gruppo di genitori volenterosi. Quella delle The Wild Hunters , questo è il nome d’arte del gruppo , è’ stata dunque una bella vittoria di gruppo , quello in pista formato dalle atlete e dagli insegnanti, e quello fuori pista formato dalla dirigenza ,dai genitori e da una sorella fantastica che ha pensato al trucco e parrucco.
Ora le “ The Wild Hunters” molinesi, si sono poste l’obiettivo di ben figurare al prossimo Campionato Italiano, per cercare di accedere al Trofeo Internazionale dei Gruppi Spettacolo 2016 che si vocifera dovrebbe tenersi in Spagna.

 
Ancora una volta la piccola frazione di Molina di Quosa ha fatto parlare di se, ed il comune di San Giuliano Terme può dirsi fiero di un’altra prestazione sportiva eccellente dei suoi atleti !

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri