none_o

 «Terremoti di intensità analoga a quella registrata nel Mugello, tra i 4 e 5 gradi della scala Richter, sono abbastanza frequenti nel nostro territorio e se ne contano una ventina nell’arco di un anno lungo tutta la Penisola. Sono definiti leggeri. Se, purtroppo, si verificano dei danni è perché gli edifici non sono stati costruiti in modo adeguato»...

P.A. (sezione di Migliarino).
none_a
La forza della storia, la visione del futuro
none_a
A.S.B.U.C. di Migliarino
none_a
Piazza Garibaldi-Vecchiano
none_a
Delle persone come te mi piace l'entusiasmo, come .....
Mai dire mai.
Salvini, La Meloni, e Berlusconi .....
E chi lo vota sul Colle più alto di Roma ? Te ?
di Matteo Renzi: Sponsorizzato ⋅ Finanziato da .....
di Giuseppe Pierozzi
none_a
Racconto breve di: Giuseppe Pierozzi
none_a
RITROVATO A PISA L'ARON PIU' ANTICO DELLA TOSCANA
none_a
Libri ed altro.
none_a
ALLE OFFICINE GARIBALDI DI VIA GIOBERTI
none_a
SECONDA CATEGORIA.
none_a
Il CONI nazionale conferisce
none_a
Il punto di vista di Marlo Puccetti
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Alla cassa di un supermercato una signora anziana sceglie un sacchetto di plastica per metterci i suoi acquisti.
La cassiera le rimprovera di non adeguarsi .....
Ministro Boschi
Boschi: “Minoranza pd si occupa più delle correnti che dell’Italia”

31/7/2015 - 10:07



Boschi: “Minoranza pd si occupa più delle correnti che dell’Italia”

Il ministro, ospite ieri sera alla Festa dell’Unità di Roma, ha fatto un giro degli stand a sorpresa con il sindaco Marino: “So che è onesto, ma ora deve far pulire la città”

Alla Festa dell’Unità di Roma, ieri sera è arrivata Maria Elena Boschi. E sul palco, ma soprattutto sotto, tra gli stand, il ministro ha fatto sentire la propria voce su tutte le questioni più spinose di questi giorni, dal voto di ieri al Senato sulla riforma della Rai a quello del giorno precedente su Azzollini (con il Pd spaccato in entrambi i casi), fino al ‘caso Roma’. A sorpresa, infatti, a salutare Boschi alla festa sono arrivati anche il sindaco Ignazio Marino e il presidente della Regione Nicola Zingaretti, oltre a Matteo Orfini.

La bocciatura subita dal governo nell’aula di palazzo Madama non impensierisce tanto il ministro per il merito (si potrà recuperare alla Camera l’articolo cassato), quanto per il contraccolpo politico, l’ennesimo all’interno del Pd. “Non mi preoccupa l’emendamentino in sé – ha spiegato Boschi – quanto che ci sia una minoranza dentro il Pd che si preoccupa più delle correnti interne, da vecchia politica, che dell’interesse dell’Italia”. E ha ricordato: “Io sono stata in minoranza, dentro al gruppo del Pd ho sostenuto posizioni diverse a volte ma in aula ho sempre votato come mi ha chiesto il Pd, questa è la base per lo stare assieme”.
Il ministro ha colto anche l’occasione per dimostrare l’inconsistenza delle polemiche sulla presunta ‘stampella’ di Verdini all’esecutivo, ricordando che anziché essere lui a soccorrere il governo, proprio ieri è stata “la minoranza pd a soccorrere verdiniani e Forza Italia”.

Fonte: Rudy Francesco Calvo
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: