none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Andrea Paganelli
none_a
PRESENTAZIONE DI Antonio Giuseppe Campo (per studenti e lavoratori fuori sede)
none_a
IL SEGRETARIO DE LLA SEZIONE DI SAN GI ULIANO TERME
none_a
Di Andrea Paganelli
none_a
IMMAGINA San Giuliano Terme
none_a
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Via del Mare a Migliarino
Installazione impianto di pubblica illuminazione sulla Via del Mare a Migliarino

6/8/2015 - 20:30

Installazione impianto di pubblica illuminazione sulla Via del Mare a Migliarino:
ecco le modifiche alla viabilità
 
Vecchiano- A partire da lunedì 10 e fino a giovedì 20 agosto in Via del Mare a Migliarino si svolgeranno dei lavori per l'installazione di impianto di pubblica illuminazione.

Durante il periodo suddetto la viabilità subirà delle modifiche e, nello specifico, dalle ore 8 alle 18, nei giorni feriali, sarà istituito il senso unico alternato, con transito regolato da moviere, in Via del Mare, nel tratto compreso tra la rotatoria con Via dei Pini e l'intersezione con la S.S. Aurelia. 

Le modifiche alla viabilità sono regolate dall'Ordinanza comunale n. 135/2015.
 

 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

13/8/2015 - 16:02

AUTORE:
Cittadino 2

Il problema delle piste ciclabili dovrebbe essere affrontato con serietà ed impegno da parte di tutte le amministrazioni comunali. Perchè le piste ciclabili, o comunque spazi riservati alle biciclette, hanno diverse valenze. Non solo sono utili per chi si deve spostare per diletto ma anche per chi deve farlo, o vuole farlo, senza dover prendere l'auto.
Penso sempre alla pista Puccini che si interrompe a Pontasserchio. Non so il motivo per cui non sia continuata nel comune di Vecchiano giungendo fino al mare (credo fosse finanziata con fondi europei). Forse problemi con la proprietà dovendo passare attraverso una proprietà privata ma sarebbe stata molto utile non solo permettendo di andare al mare in bicicletta ma unendo le frazioni al comune e togliendo i ciclisti (spesso donne anziane senza auto o possibilità di essere accompagnate) dalla strada provinciale.
Poi vedo nelle piste anche un'azione educativa e culturale, l'unico modo di spostare l'attenzione dei giovani e dei cittadini dalle auto a mezzi di trasporto più salutari ed ecologici. Una mancanza ancora più grave nei comuni di campagna, dove ci sono spazi ancora utilizzabili, prima che questi vengano occupati da nuove costruzioni o altre opere pubbliche e private.
Se un comune si dovesse giudicare dal rapporto fra piste ciclabili e parcheggi tutti i nostri comuni non brillerebbero certo nella classifica generale.

12/8/2015 - 15:29

AUTORE:
Fissato

Su quella strada non ci sono abitazioni, non so a cosa servano le luci, forse per illuminare le signorine vicino al sotto passo.
Anche se sono pochi soldi li avrei destinati ad altro, magari ad una pista ciclabile che arrivasse fino al mare per portarci i mie figli in sicurezza.
Ma io sono fissato, non c'é niente da fare.

12/8/2015 - 14:35

AUTORE:
leonardo bertelli Migliarino

Come al solito qualcuno si sente punto sul vivo. Qui non è in discussione la capacità e la lungimiranza dell'amministrazione comunale, è in discussione la tempistica.Quanti anni è che quel pezzo di strada è cosi ? Si poteva tranquillamente aspettare altre 2 settimane.Tanto se deve succede qualcosa, succede con o senza luci....

8/8/2015 - 9:32

AUTORE:
Informato qb

Guarda che quella strada di raccordo con la Via del Mare è stata finanziata interamente dalle ferrovie dello stato e che l' onere per il Comune è soltanto segnaletica e l'eventuale illuminazione cosa che a quel tempo non fu possibile per mancanza di fondi, ma fu interamente canalizzata ed ora basta stendere i fili ed alzare i pali con plafoniere si spera di ultima generazione a led, quindi la lungimiranza della giunta che guida Vecchiano è stata ottimale...come sempre.
Bona

8/8/2015 - 0:15

AUTORE:
Bodda

Benvenuti nel comune di Vecchiano....
Facciamoci riconoscere anche la settimana di ferragosto...
Dai ora illuminatemi con le vostre teorie, è ma , però...

7/8/2015 - 20:42

AUTORE:
Pierino

...la scelta del periodo mi sembra infelice, comunque...