none_o

Nei giorni 26-27-28 aprile verranno presentati manufatti in seta dipinta: Kimoni, stole e opere pittoriche tutte legate a temi pucciniani , alcune già esposte alla Fondazione Puccini Festival.Lo storico Caffè di Simo, un luogo  iconico nel cuore  di Lucca  in via Fillungo riapre, per tre mesi, dopo una decennale  chiusura, nel fine settimana per ospitare eventi, conferenze, incontri per il Centenario  di Puccini. 

#NotizieDalComune #VecchianoLavoriPubblici #VecchianoSport
none_a
Pisa, 17 marzo
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . quello che si crede sempre il migliore, ora .....
. . . la merxa più la giri, più puzza e te lo stai .....
. . . camminerebbe meglio se prima di fare il tetto .....
Ad un grosso trattore acquistato magari con l'aiuto .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
San Giuliano Terme
Agrifiera 2015, un bilancio molto positivo

10/9/2015 - 16:24


Si è tenuta mercoledì sera la riunione per il bilancio della scorsa Agrifiera, dopo il rinvio di quella di luglio.

Il Vicesindaco Franco Marchetti ha fatto una valutazione generale di quella che è stata la prima Agrifiera della nuova Amministrazione, dando un giudizio molto positivo dello svolgimento e dell'organizzazione, in particolare dell'Area Istituzionale. Tutte le componenti, Assemblea, Comitato di Gestione, Associazioni, oltre naturalmente a Geste in prima fila, hanno operato con grande sinergia, facilitata da una cabina di regia finalmente unificata.

Di grande rilievo i miglioramenti nel settore dei produttori ( 17 stand), nei dibattiti di alto profilo e nelle degustazioni per aumentare la conoscenza del cibo e delle produzioni agricole, nella struttura degli stand istituzionali.

A questo si deve aggiungere il coinvolgimento dei cittadini nelle iniziative fuori dalla Fiera, come la manifestazione Rombi Lontani e il Gioco del Ponte, che ha visto la Piazza Giovanni XXIII gremita di folla.

Il bilancio è sicuramente positivo in termini di numero di visitatori, come lo è quello economico.

Infatti, per la parte che il Comune ha affidato direttamente a Geste, il bilancio è in positivo per oltre 15000 euro, a fronte di un preventivo di un utile di 2000. Ma ovviamente il giro di affari è stato molto superiore per tutte le imprese partecipanti. Marchetti lo valuta prudentemente in 5/600000 euro, ma forse è una stima in difetto. Quindi Agrifiera è una realtà come volano di crescita a livello regionale.

Ora si pone il problema di proseguire in questa strada di maggior successo. Per questo Marchetti indica la necessità di una programmazione attenta, la soluzione di diverse criticità ( parcheggi, viabilità, Luna Park), l'affidamento magari per un tempo più lungo per garantire i necessari investimenti. Per questo occorrerà procedere con la prossima gara in tempi non lunghi.

Un'ultima considerazione ha riguardato le Aziende di San Giuliano, che si cercherà di sollecitare alla partecipazione in numero maggiore.   

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri