none_o

All'età di 93 anni (a settembre ne avrebbe compiuti 94) ci ha lasciati il grande scrittore Andrea Camilleri. Era nato nel 1925 a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, in Sicilia, ed è stato anche regista, sceneggiatore, drammaturgo ed insegnante. 

Arpat Toscana
none_a
ASBUC Migliarino
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
IL VICE P. M. 5S DICE CHE I SINDACATI FANNO UNA SCELTA .....
Leggo sul Fatto Quotidiano, tramite la sezione giornali .....
Da cosa l'ha 'ndovinato il nome Bruno?
Sicuramente non è la segnaletica di una volta l'ho .....
"Io lo vedo così"
none_a
"Io lo vedo così" (il mondo)
Una nuova Rubrica per tutti
none_a
Incontrati...per caso
di Valdo Mori
none_a
Dio arriverà all'alba - Alda Merini
none_a
  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Migliarino
none_a
Migliarino, 3 luglio
none_a
Milano e Cortina hanno vinto
none_a
di Fausto Bomber
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
San Giuliano Terme
Una nuova App per comunicare con il Comune

12/11/2015 - 13:54


APP COMUNICARE: AL VIA UNA NUOVA FASE PER UN COMUNE CAPACE DI DIALOGARE CON I CITTADINI

Nei prossimi giorni l'app gratuita a disposizione del comune di San Giuliano Terme per comunicare con i suoi cittadini uscirà dalla prima fase di sperimentazione, annunciata lo scorso luglio, per diventare operativa.

“Il rapporto tra l'amministrazione e i cittadini è uno dei temi principali dell'agenda dell'amministrazione da me guidata – ha commentato il sindaco Sergio Di Maio – L'ho sostenuto con forza durante la scorsa campagna elettorale. Il percorso avviato dimostra che le mie non erano semplici dichiarazioni di intento. In questo primo anno di legislatura, per restituire efficacia e efficienza all'attività di comunicazione pubblica, abbiamo potenziato la presenza sui social network, sia attraverso la pagina istituzionale che quella mia personale. Attraverso queste pagine abbiamo diffuso informazioni sui servizi e le opportunità per i cittadini, pubblicizzato eventi ed iniziative culturali, stimolato la partecipazione dei cittadini e comunicato eventuali disservizi o situazioni d'emergenza. La mia pagina personale, in particolare, è stata pensato come opportunità di dialogo bidirezionale e interattivo tra la comunità e il suo primo cittadino: non si parla di politica ma di quello che quotidianamente accade sul nostro territorio e delle varie azioni messe in atto dall'amministrazione. I cittadini possono liberamente commentare e segnalare a loro volta problemi e criticità”.

L'app Comunicare, gratuita e scaricabile dal sito istituzionale del comune di San Giuliano Terme, è un nuovo strumento a disposizione di questo percorso di semplificazione e riduzione della distanza tra pubblica amministrazione e cittadinanza.

“Si tratta di uno strumento nuovo che intendiamo sfruttare al massimo delle sue potenzialità. – spiega il sindaco Sergio Di Maio – L'applicazione mobile è gestita direttamente dal comune ed è assolutamente gratuita, sia per chi la scarica sul proprio smarthphone o tablet sia per l'amministrazione. Ringrazio a proposito Enzo Pannilunghi, assessore con delega alla partecipazione dei cittadini nella scorsa legislatura, per questa opportunità che ci ha gentilmente messo a disposizione”.

L'app come detto è liberamente scaricabile dal sito del comune di San Giuliano Terme, attraverso il link dedicato al servizio allarmi.

“Gli iscritti sono georeferenziati e suddivisi in gruppi – conclude il sindaco Di Maio – Questo permette di selezionare i destinatari dei messaggi: una caratteristica importantissima per alcune tipologie di messaggio, come quelli urgenti. Si pensi ad esempio ad un problema improvviso in una certa area del territorio: l'app mi permette di inviare la segnalazione a tutti i cittadini registrati in quella zona e soltanto a loro, senza creare confusione o allarmismi Oppure si pensi alle potenzialità d'uso per le scuole: se, ad esempio, un pulmino del servizio scuolabus dovesse avere un problema, il dirigente sarà in grado di avvisare tempestivamente i genitori”.

L'invito quindi, a tutti i sangiulianesi e a tutte le altre persone che per lavoro o altri motivi personali vivono il territorio sangiulianese, è quello di scaricare l'app Comunicare e contribuire magari alla sua diffusione proponendo idee e segnalando problemi e disservizi.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: