none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
. . . ci siamo eruditi, siamo passati da Rametti a .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Comune di Vecchiano
Consiglio comunale aperto e straordinario
per venerdì 20 novembre, ore 17.30 sui fatti di Parigi

18/11/2015 - 16:56


Consiglio comunale aperto e straordinario per venerdì 20 novembre sui fatti di Parigi

 

 Vecchiano – Convocato per venerdì 20 novembre alle 17.30 un Consiglio Comunale in seduta aperta e straordinaria sui fatti accaduti a Parigi lo scorso 13 novembre.

L'ordine del giorno sarà il seguente “Commemorazione e riflessioni sui fatti di Parigi del 13 novembre 2015”. Interverrà il professor Alfonso Maurizio Iacono, professore ordinario presso il Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell'Università di Pisa.

La seduta si svolgerà nella Sala Consiliare “Sandro Pertini” di Via Barsuglia 209 a Vecchiano.


Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

 https://youtu.be/X-asa07vXOU

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

25/11/2015 - 19:58

AUTORE:
Loredana

Cara redazione,
lo spazio che avete dedicato ai fatti di Parigi me lo aspettavo da voi. Grazie, le parole a volte danno speranza, servono a coccolare il cuore, a tranquillizzarlo a farci sentire più vicini alle persone buone come vorrei essere sempre io.

Loredana

Cara Loredana,
potrà suonarti strano, ma la migliore risposta è l'amore. Non lo diciamo solo noi, coinvolti solo emotivamente dai fatti di Parigi. Ma Antoine Leiris, un nome che dovremmo ricordare. Sua moglie era al Bataclan e il suo commento pubblico al carico di indifferenza per la vita che lo ha travolto è stato esemplare: "Voi vorreste che io avessi paura, che guardassi i miei concittadini con diffidenza, che sacrificassi la mia libertà per la sicurezza. Ma la vostra è una battaglia persa. Siamo più forti di tutti gli eserciti del mondo. Per tutta la sua vita questo piccolo (orfano a 17 mesi, ndr.) vi farà l'affronto di essere libero e felice. Perché no, non avrete mai neanche il suo odio".
Libertà e felicità, dunque. Continuiamo a gioire della vita, continuiamo a giocare, continuiamo a uscire di casa, continuiamo a camminare. Tra Terra e Cielo continua a fare proposte per giocare di più, per camminare di più, per darsi una mossa. Anche oggi, anche a Capodanno!
Tra Terra e Cielo