none_o

Se la guerra si dovesse decidere in televisione probabilmente sarebbe una guerra infinita, stante le diverse e spesso divergenti opinioni. Su tutto, sulle cause, le strategie, le soluzioni. Ma ogni opinione è di per sé, per definizione, rispettabile, se non presa per interesse personale o strategia politica. Ognuno ha il diritto costituzionale di esprimere la sua evitando sempre di offendere gli altri.

BASE MILITARE A COLTANO
. . . . . finalmente la Provincia .....
La saluto affettuosamente senza improperi…non mi .....
. . . . . . . . . . . . . . . tu sia indottrinato .....
. . . . trovatene uno bono, ne hai immensamente bisogno. .....


Quando la poesia chiama bisogna rispondere.

(di Nadia Chiaverini)


Credo che nascondere o modificare il proprio corpo che invecchia, faccia parte di un agire - imparato - che non vuole farci accedere con agio alla saggezza dell'invecchiamento.


Quando ero bambina aspettavo con entusiasmo la seconda domenica di maggio perché era la festa della mamma e coincideva con quella del paese di Migliarino dove vivevo con la mia famiglia.

di Umbero Mosso (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Mara Carfagna, ministro per il Sud (a cura di BB, red VdS)
none_a
Dal blog di Fulvia Ferrero (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Umberto Mosso (a cura di BB, red VdS)
none_a
Zelensky a sorpresa al Festival di Cannes (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
MIgliarino-Vecchiano calcio
none_a
Sentirsi come zolla di terra appena arata e accogliere i semi portati dal vento per sperare sempre in nuove messi.
Ho apprezzato moltissimo che qualcuno abbia sentito il bisogno di far conoscere la scritta di un probabile spacciatore-tossicodipendente poeta presso la .....
La Voce del Serchio
Serata di grande solidarietà e cultura

5/12/2015 - 18:17

Quella che è andata in scena ieri sera all'Ussero nella Villa di Corliano potrebbe essere considerata la consueta cena di finanziamento per una iniziativa sociale o l'incontro di diverse realtà associative che si confrontano per sviluppare iniziative comuni.
E' stato tutto questo, ma anche molto di più.
Si è potuto discutere di obiettivi finalizzati alla salvaguardia e allo sviluppo di un Territorio ricco di storia, tradizioni, potenzialità produttive, di bellezze ambientali.
La Voce del Serchio per gli aspetti culturali, Slow Food Pisa e Monte Pisano per la filiera corta e i piccoli produttori locali, Salviamo la Rocca per il patrimonio della Rocca di Ripafratta hanno dato vita a un evento coinvolgente e vivace.
Protagonisti assoluti Patrizia Ennas e Sergio Costanzo, che, con passione e profonda conoscenza, hanno illustrato passato, presente e auspicabile futuro della Rocca e dello storico sistema globale che ne è stato all'origine.
E nel 2016 si parlerà molto della Festa di Ripafratta, inserito nel programma Archeo Slow di Slow Food Toscana.
" Serata davvero emozionante - afferma Sandro Petri, presidente de La Voce del Serchio - come raramente si riesce a vedere. Le Associazioni si stanno mettendo a disposizione, pur nei loro limiti, come sollecitato dalle Amministrazioni comunali, per contrastare l'inerzia, favorita da questi anni di crisi .
E cercheremo di fare ancora di più, come ha richiesto a gran voce Sergio Costanzo, per spingere politici e amministratori a prendersi maggiore cura delle ricchezze del Territorio, che tanto potrebbero contribuire anche a risollevare una economia che rimane difficile.
Con Sergio, Patrizia e Luca Nannipieri, che ringrazio tantissimo per il supporto che ci hanno dato, cercheremo di organizzare non solo eventi, ma azioni concrete per incrementare l'interesse di tutti verso il nostro patrimonio storico e artistico.
Ringrazio tutti i partecipanti, che hanno così contribuito a finanziare il concorso teatrale per le scuole del prossimo anno.
Sono infine lieto di sottolineare il grande successo dell'esposizione delle foto di farfalle del Serchio e del Monte Pisano di Luigi Polito, con le stampe delle foto messe in palio andate veramente a ruba". 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri