none_o

Servono forse convegni interminabili, ospiti illustri e location spaziali per ottenere partecipazione e divertimento? Servono mezzi illimitati, spazi dedicati, progetti faraonici per riunire persone e Associazioni per un progetto comune di alto livello? Talvolta, come è successo questo sabato, basta un piccolo spazio ed una piccola occasione per ottenere risultati eccellenti e oltre ogni aspettativa. 

. . . . . . . . . . . . . per nascondere la strizza. .....
Salvini era al governo nel posto che voleva, si è .....
E' una regola: due volte al mese, primo e terzo lunedì .....
A parte il fatto che appare assai singolare mandare .....
Abbracci e baci, il contesto emotivo influenza la gestualità sociale
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
Dal mondo
none_a
Pisa
none_a
FIAB Pisa
none_a
Con le “De Soda Sisters”
none_a
Presentazione libro-24 gennaio
none_a
Confcommercio
none_a
Molina di Quosa, 25 gennaio
none_a
Pisa, 24 gennaio
none_a
Pisa
none_a
CSI -Centro Sportivo Italiano
none_a
Le squadre di ValdiSerchio
di Marlo Puccetti
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Le squadre di Val di Serchio
di Marlo Puc
none_a
Nella notte fredda e bianca
la Befana un poco arranca
urge ormai di farsi l'anca
e per questo sembra stanca.

Befanotto suo marito
è davvero inviperito
dice: .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
di Moschini
none_a
Gli Amici di Pisa esprimono mo
none_a
di Renzo Moschini
none_a
SEL Pisa Città
L'emergenza abitativa è urgenza della politica

8/12/2015 - 20:35

 


             L'emergenza abitativa è urgenza della politica

La nostra capogruppo in Consiglio Comunale, Simonetta Ghezzani, ha sottoscritto a nome del circolo SEL Pisa Città un comunicato stampa con cui si ribadisce la necessità urgente di un decreto di sospensione dell'assistenza della forza pubblica per l'esecuzione degli sfratti a causa dell'emergenza abitativa. Nella nostra attività politica quotidiana ci siamo confrontati con l'urgenza di 30 famiglie per le quali il 5 dicembre scadeva la sospensione prefettizia per lo sfratto con la forza pubblica. Altre 250 le esecuzioni pendenti in dicembre. La sospensione degli sfratti è fondamentale per trovare soluzioni contro l'emergenza abitativa: soluzioni, ad esempio, come la messa a disposizione delle case sfitte che non devono essere immediatamente demolite. Proprio su questo, peraltro, abbiamo presentato in Consiglio Comunale una mozione - sottoscritta anche da Una Città in Comune-PRC - approvata dall'aula del Consiglio il 19 novembre.
Abbiamo segnalato con forza che il diritto all'abitare è seriamente messo in mora dalla Legge di Stabilità 2016: il fondo di sostegno per l'affitto è scoperto a partire dal 2016; la cedolare secca al 10% per i contratti concordati (fondamentale in casi come i contratti per studenti universitari) varrà solo sino al 2017; assenti i finanziamenti per il fondo nazionale per morosità incolpevole; assenti gli investimenti per il recupero e riuso del ricco patrimonio di edilizia pubblica; assenti le politiche concrete di contrasto all'evasione fiscale e al mercato “nero” degli alloggi. Ecco perché riteniamo che gli Enti Locali debbano poter rispondere a tali esigenze concrete: il diritto all'abitare è condizione imprescindibile di dignità per ogni cittadino. 
Vogliamo rammentare che la negazione di tali basilari diritti di dignità porta spesso, nella nostra città, a contesti di rabbia sociale che esigono la rottura di una cappa d'indifferenza e silenzio. Ecco perché sosteniamo e sosterremo pubblicamente la richiesta di blocco degli sfratti sottoscritta anche da sindacati inquilini e dalla nostra capogruppo in Consiglio Comunale. L'unica risposta possibile alle tensioni sociali è una risposta politica che abbracci i bisogni di tutti coloro che vivono il dramma dello sfratto e hanno bisogno di vivere con dignità.






Fonte: Sinistra Ecologia e Libertà Circolo di Pisa Città
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: