none_o


Questa volta lo sguardo dello storico Gabbani si spinge molto più lontano dal solito, addirittura fino all'anno Mille, per raccontarci le complesse e appassionanti vicende del Castello e della Chiesa di Santa Maria, anche se i fatti maggiormente approfonditi sono quelli del 1800.Ancora una volta emerge prepotentemente la storia di questi luoghi e la sua ricchezza, secondo me non utilizzata adeguatamente sia nella fruibilità verso chi abita il territorio, sia per supportare uno sviluppo turistico ampiamente meritato per gli eccezionali contenuti, anche archeologici. 

. . . non mi angoscio, tranquillo. Smetto solo quando .....
Bada se io smetto, te smetti ar seguro, la indi per .....
Della tua liaison con la Moretti mi interessa il giusto, .....
. . . che era portavoce di Bersani, ho indirizzo .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Primo Levi#Auschwitz #PrimoLevi #ebrei #campidiconcentramento #giornatadellamemoria
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
L'amore è amore
senza se e senza ma
Raggiungerlo
è l'aspirazione
più ambita
desiderata
sentita
a cui tende
ogni creatura. . .
pur essendo .....
BG. sono un nuovo abitante di migliarino
abito in via mazzini a meta tra il mobilificio e la chiesa . a qualsiasi ora la velocita sulla strada e'molto .....
MIGLIARINO: inaugurazione cortili Scuola Paritaria
Sono esattamente passati 60 anni (fra le prime due foto).

11/12/2015 - 15:38



Inaugurazione nuovi cortili dell'istituto Salviati di Migliarino
La mattina di 11 dicembre sono stati inaugurati i nuovi cortili della Scuola Salviati di Migliarino. I cortili sono stati realizzati su progetto dell'arch. Fruzzetti dello studio Heliopolis
Il cortile principale richiama il cortile toscano con piante caratteristiche della nostra zona (arbusti mediterranei ed aranci amari), mentre il cortile della scuola materna presenta disegni colorati e giochi. Entrambi sono in materiale antishock per maggior sicurezza dei bambini.
Presenti all'inaugurazione la direttrice Suor Nieves, tutte le sorelle ed il corpo insegnante. Presenti il sindaco Lunardi, il vicesindaco Angori, l'assessore Del Zoppo, Laura Barsotti e Glauco Sbragia, Donna Bona Salviati in rappresentanza della famiglia, il vecchio parroco Don Lido, il comandante dei Carabinieri- 
Padre Giuseppe dopo una breve preghiera ha benedetto i cortili, sono seguiti i saluti delle autorità e della direttrice Suor Nieves. A conclusione il taglio del nastro e il brindisi di buon augurio
La scuola ringrazia la famiglia Salviati,  A.Ge.Sc che ha donato le piante del cortile e l'associazione Amici Scuola Salviati che ha organizzato l'evento, oltre a tutti i tanti amici presenti.

Fonte: comunicato ufficiale scuola. foto u.m.
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

12/12/2015 - 19:12

AUTORE:
u.m

C’era la Suora vincenziana con l’enorme cappellone, c’era una gallina livornese che scorrazzava liberamente, c’era il ghiaino che ti “sciagattava le ginocchia” nei giochi di ghirigaglia e c’era la felicità dei tuoi anni da scolaro di “quei tempi”.
Ora ci sono le Suore francescane con semplici copricapi, ci sono pesci esotici disegnati in terra, c’è un liscio pavimento antishock, non corri più e c’è l’amaro ricordo di quei tempi che si placa con la grande felicità che i tuoi figli prima e i tuoi nipoti ora siano nella stessa tua scuola e giochino nello stesso luogo, anche se “artisticamente” modificato.