none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

Vittoria del Vecchiano Centro al Palio Rionale
none_a
Circolo ARCI-Migliarino
none_a
Comune di Vecchiano- Nuova Allerta Meteo Gialla in arrivo
none_a
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Fabiano Corsini
none_a
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Riceviamo e pubblichiamo
Pista ciclabile Bocca di Serchio - Ponte di legno

17/1/2016 - 18:42

Pista ciclabile Bocca di Serchio - Ponte di legno 

A  La Voce del Serchio

 
Ho letto nel Forum alcuni accesi scambi di opinioni sulla pista ciclabile. Stamani ho scattato queste immagini che parlano da sole. Ci sono tutti i presupposti per interdire il traffico, ciclopedonale s'intende, per una questione di sicurezza.

Io non so se qualcuno ha già informato gli enti preposti, magari un articolo sulla Voce potrebbe servire.

 

(grazie, red 2)

Fonte: ilbobo (a gentile richiesta, altre foto d'archivio VdS)
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

19/1/2016 - 18:20

AUTORE:
Domani Piove

L'ho visto anch'io che oggi il Comune ha fatto ripulire la sponda a Bocca di Serchio.

19/1/2016 - 18:19

AUTORE:
cittadino2

"...si rischia il ridicolo parlando di girelle per elefanti e motori marini da 200 cavalli portati in loco con i carrelli da supermercato..."

Io ce n'ho uno da ammalapena 2 CV che lo potrei portare anco a spalle... lo posso portare con un carrellino o devo desistere??

19/1/2016 - 16:50

AUTORE:
B.d.B.

...anche se la cosa è maledettamente seria le piste ci sono ma pedalare é dura

19/1/2016 - 14:16

AUTORE:
uno qualunque!

...mi sa che te vivi nel paese delle pete candite!!!

E qui chiudo...sennò vien fòri un marasma!

Buona giornata e buona "pedalata"...

19/1/2016 - 9:44

AUTORE:
Bruno Baglini Migliarino

Vedo che si vola o troppo alto o raso terra con il rischio di finire nel pantano o nella pungia.
In estate venne fuori una proposta Europea di pista ciclabile che partiva pressappoco da San Remo per arrivare al Parco dell'Uccellina o giù di li.
Ci fu una buona discussione che durò una settima qui sulla VdS poi come tutte le cose "estemporanee&volatili" nessuno di noi "forummisti" ne ha più scritto e parlato.
Per il nostro tratto si parlò di congiunzione Parco di SR-Parco di Migliarino in maniera astratta perchè naturalmente in un disegno così ampio che coinvolge il Consiglio Europeo, noi che interveniamo con nomi di fantasia su questo giornale si rischia il ridicolo parlando di girelle per elefanti e motori marini da 200 cavalli portati in loco con i carrelli da supermercato.
Volendo Viareggio è a tre passi e le barche del Perini sono in vendita, quindi c'è posto per tutti.

Escludendo naturalmente la A11-A12 e la pericolosa Aurelia nei 24.000 ettari di Parco Regionale ci sono migliaia di piste ciclabili-pedonali.
Basta averne voglia e tempo come fanno ormai in tantissimi ed alla meno peggio il pedale va.

A suo tempo appoggiai l'idea delle due Amministrazioni succedutesi a Vecchiano di pista ciclabile sull'argine che doveva servire a mio avviso non per andare da Vecchiano-Nodica-Migliarino al mare in estate come qualcuno che non sa cosa vuol dire pedalare sotto il solleone e per giunta allungando il percorso per arrivare in Bocca di Serchio.
Quell'aborto di pista, finanziata anche dall'UE e naturalmente fatta per metà perchè nel suo disegno iniziale "fantasmagorico" presentato in un Consiglio Comunale aperto, dove l'Architetto incaricato presentando quel disegno trovò "modestamente apparte" la mia dura opposizione e dico il perchè.
Si prevedeva addirittura un passo di barca nei pressi Isola del Mori-Case rosse del Marmo per la congiunzione "velocipede" dei due Parchi.
Possibile mai che si trovasse un incaricato "Caronte" che stesse li a giornate ad aspettare chi mai non viene e quando ne viene un 100/200 dall'estero che siano di Lucca o di Oslo i primi che s'imbarcano sono già in Via del Balipedio quando gli ultimi mettono piede in barca e se poi arrivasse una "torbetta" accompagnata da un buon libeccio...bonanotte al secchio.
Se quell'idea andava coltivata ci voleva una passerella come quella a Limiti o Via di Piaggia-Metato che serve al grande tubo dell'acqua.
Poi l'assurdità di fare una "pistina" larga centimetri n°28 e dover scendere incontrando uno bellogrosso che va a viceversa, per poi ancora scendere dall'argine in località Leccetti, ritornare per un chilometro sull'asfalto, per poi a Case di Marina come si è visto il cartello "Pista Ciclabile" per Bocca di Serchio durò quanto un gatto sull'Aurelia (così come è durata la pista in ghiaia dopo la fine del muraglione).

Però nonostante tutto specialmente nei festivi non estivi da Via del Balipedio a Case di Marina si contano a centinaia le "montambaicche" che passano di li.

La richiesta del Comitato Parco di Migliarino spero che la nuova Amministrazione vecchianese la adotti e cioè: parcheggio di auto in zona Mandria-Pinolaia in Migliarino (per chi vien "dall'estero", Vecchiano-Pontasserchio ed oltre, per poi proseguire in bici; previo accordo/permesso sulla Via Vecchia del mare-la Via Francesca (solo nei festivi) e giornalmente Via dei Soldati che dal vecchio PL chiuso di mezzamacchia arriva direttamente sulla Marina di Vecchiano.

Stravagante? No! èn cose già riviste e fatte per decine di anni ed anche dove ora c'è il cancellone verde sull'ultima curva della Via del Mare, fino a 10/15 anni fa c'era un cancellino senza chiave che però venne giustamente tolto dai Salviati-Centurione perchè senza la "famosa" girella da li entravano le rombanti moto e volenti o nolenti quella è proprietà privata oltre essere Parco Regionale.
Il risultato che si è e che hanno avuto i proprietari, ora si son trovati/ci siamo trovati li nei pressi del cancellone verde, spacciatori che spacciano notte e giorno alla luce del sole e la fanno da padroni assoluti.

Ragionevolmente il verso si trova! ci possiamo anche meleggiare come stiamo facendo da tempo sulla VdS ma è tempo miseramente perso!
Buona via a chi ama!

19/1/2016 - 6:43

AUTORE:
Amos

Buon per te volatore alto....
Ma per noi normali terrestri non ci rimane che arrenderci al fatto di non avere la ciclabile...
Almeno evitiamo di chiamarla per quello che non è...

18/1/2016 - 21:58

AUTORE:
Volatore alto

a gentile richiesta di chi, altre foto d'archivio VdS.
Prima erano 4 e mostravano solo il ponte di legno ora sono 20 e vi dico io cosa mostrano:
la pista ciclabile sull'argine quando servirebbe di più è impraticabile, la parte di ciclabile lungo l'arginello è disastrata dal traffico delle automobili dei pescatori professionisti e di chi ha comunque la chiave del cancello,
gli albanesi ed i rumeni fanno casa gli pare tanto nessuno gli dice nulla, a fare due passi sulla via del balipedio si rischiano brutti incontri, così come per andare da Padre Pio, dopo l'ultima piena la golena è piena di legname e di troiaio e vorrei sapere chi ce lo leverà, i volontari mi sa che non bastino, non resta che ammirare il paesagggio dall'alto, da lì si che è bellissimo.

18/1/2016 - 16:34

AUTORE:
Amos

Pista ciclabile Bocca di Serchio- ponte di legno.
Chi ha inserito foto e titolo sicuramente si sarà sbagliato.
Non sapevo che in bocca di Serchio esistesse una pista ciclabile, almeno che l amico non intendesse gli argini del fiume Serchio che da giugno ad ottobre non si possono percorrere perché l erba è eccessivamente alta, per addentrarci in quel pezzo di asfalto dove le auto sfrecciano ad oltre 100 chilometri/orari, per arrivare al famoso ponticello dove mezzi non a quattro ruote ma bensì a due ruote viaggiano regolarmente ed infine che c è di più bello che di veder finire la strada direttamente in spiaggia...
Ti pigli la bici in spalle e vai...
Sii se intendete questa allora anche Marina di vecciano ha la sua pista ciclabile.
È così sia...

18/1/2016 - 14:05

AUTORE:
vapa

E ricostruire il ponte di legno, no? Magari un po' più a valle, per rendere l'attraversamento più agevole e meno pericoloso e magari non accessibile ai mezzi a motore.

17/1/2016 - 20:42

AUTORE:
red 2

...al mio orologio son passati n°5 (cinque) minuti.
...le immagini inviate erano n°6 e di norma ne vengono messe serie di n°4+4+4 e mai 3-6-7 quindi le ho messe su desktop per la scelta significativa e non ripetitiva e non tutte le volte le foto inviate sono scaricabili allo stesso modo.
Salute.

17/1/2016 - 18:47

AUTORE:
Tonale

Si ma le immagini?