none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
PRESENTAZIONE DI Antonio Giuseppe Campo (per studenti e lavoratori fuori sede)
none_a
IL SEGRETARIO DE LLA SEZIONE DI SAN GI ULIANO TERME
none_a
Di Andrea Paganelli
none_a
IMMAGINA San Giuliano Terme
none_a
di Umberto Mosso
none_a
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
La Natura vista da:
Simona Tedesco
La natura in mostra alla sede ASBUC

9/5/2016 - 10:24

Dal 30 aprile scorso, la nuova sede ASBUC (via S. D'acquisto 1 a Migliarino), ospita una insolita mostra fotografica, tutta interamente dedicata alla natura.
La collettiva è composta da oltre sessanta scatti di grandi dimensioni, di sedici fotografi naturalisti della sezione toscana dell'AFNI (Associazione fotografi naturalisti italiani). Ed è proprio la varietà degli scatti, che spaziano dai paesaggi, agli animali, dai fiori agli insetti, che colpisce i visitatori, accolti subito all'ingresso da un coloratissimo martin pescatore...
 
Gli "sguardi naturali" ci permettono di cogliere gli istanti di vita del fenicottero rosa immobile sotto la pioggia, della nutria intenta nella pulizia quotidiana, del verdone che mangia le bacche coperte dalla brina ghiacciata.
 
Tanti punti di vista, vari e diversi perchè personali, che insieme ci regalano una visione della natura del territorio 'nostro', ma anche toscano e europeo.
 
Nella stanza centrale siamo raggiunti dal timido sguardo di una civetta e sulla parete di fronte, saltano e corrono volpi e lupi, mentre un cervo maschio in amore, emette un bramito possente, che sembra quasi di sentire.
 
Fanno da completamento alle foto, le splendide sculture di Umberto Micheletti, realizzate con i legni spiaggiati a Bocca di Serchio. Enormi pesci costruiti con materiale naturale, che ben si accompagnano all'atmosfera delle immagini.
 
C'è tempo fino al 2 giugno per visitare la mostra e magari lasciare anche un commento sul registro delle firme. Un messaggio che ognuno dei fotografi accoglierà con piacere e che sarà uno stimolo per continuare a fotografare e condividere le immagini.
 
Un grazie sincero a tutti coloro che hanno consentito di poter esporre le nostre fotografie e ai tanti visitatori che sono già venuti a vederle.
Vi aspettiamo fino al 2 giugno!!
 

Simona Tedesco
(Fotografa AFNI Toscana)

 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri