none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Circolo ARCI Migliarino- 13 giugno ore 21
none_a
Di Claudia Fusani
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . e lo ha detto chi momentaneamente ha occupato .....
. . . se per caso, o altro, Renzi lasciasse la politica, .....
Nicola Zingaretti, disse a Matteo Renzi: non ti presentare .....
. . . magari.
Resta da capire se Iv è un partito .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Tirrenia, 15 giugno
none_a
il richiamo di cose
perdute, stanotte, dilaga
per il chiostro dell'anima
mia vaga, come bruma di seta
che lenta si sfà.
Filamenti di volti,
laceri .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
di Andrea Pieroni
Cascina, Pieroni, analisi del voto: "Ora il pd deve lavorare per unire e coinvolgere"

20/6/2016 - 19:12


Cascina, Pieroni, analisi del voto: "Ora il pd deve lavorare per unire e coinvolgere"

La causa della sconfitta con la Lega va cercata altrove non nelle primarie"Non mi convince l'analisi per cui la sconfitta a Cascina sia stata causata dalle divisioni delle primarie. Le primarie non sono mai neutre e non lasciano il tempo che trovano, ma sono ancora uno strumento valido e prezioso. Serve responsabilità ed intelligenza nel loro uso, prima durante e dopo. Possono fare bene ( vedi Milano) possono fare male (vedi Grosseto) possono incidere ma molto, molto, molto relativamente ( vedi Cascina).

  Nel 2011 si tennero primarie ben più accese e combattute tra Antonelli (44%), Cipolli (38%) e Catelani (18%). Eppure Antonelli vinse al primo turno senza problemi con il 67%. Semmai fu a quel punto che qualche errore e' stato fatto, non coinvolgendo e responsabilizzando un movimento di opinione e di persone che, intorno all'esperienza del "Cantiere Cascina" ed alla figura di Paolo Cipolli, aveva aggregato persone distanti dalla politica, raccolto idee e proposte utili al territorio ed alla comunità cascinese.

Dobbiamo lavorare insieme per unire e coinvolgere, non per allontanare e dividere. Questa è una delle lezioni che questo ballottaggio ci consegna".

 

Andrea Pieroni

Consigliere Regionale della Toscana Gruppo Partito Democratico

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

22/6/2016 - 20:05

AUTORE:
Marco

Quell Enrico dell asl di massa ?
Quell Enrico che per dare il premio ai funzionariregionali ha tagliato del 5% delle agevolazioni agli anziani ?
Quell Enrico che la gabbanelli ha dimostrato , atti alla mano , di aver aumentato le spese della regione ?
Quell Enrico che ha declassato Pisa facendo diventare peretola il suo aereoporto oesonale ?
Quell Enrico che ha tagliato sui disabili ?
Non forse e' un altro Enrico quello che darebbe lezioni a Renzi !!!

20/6/2016 - 23:45

AUTORE:
Leonardo bertelli Migliarino

Caro sig. Pieroni , quando un partito come il suo sceglie come basi l'arroganza e l'esclusione di chi dice "torniamo tra la nostra gente " nelle urne trova le sorprese . Enrico Rossi è già da parecchio tempo che ve lo dice . Continuate , continuate così...