none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

La carriera politica personale dell’Onorevole Mazzeo .....
Bonaccini ha dato le dimissioni da presidente della .....
. . . c'è più religione ( si esce un'ora prima). .....
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
VECCHIANO-Filettole
Commemorazioni dei caduti per le stragi nazifasciste:
il 21 agosto sarà la volta di Filettole

18/8/2016 - 20:31

Commemorazioni dei caduti per le stragi nazifasciste:
il 21 agosto sarà la volta di Filettole
 
Vecchiano - La comunità vecchianese domenica 21 agosto alle 9.00 celebrerà la cerimonia di commemorazione nel luogo in cui sorge il cippo in Via di Ripafratta, che fu teatro dell’orrore e della violenza nazifascista. “Il 21 agosto di settantadue anni fa la popolazione visse l’apice dell'incontenibile furia nazista, una furia che scosse il nostro territorio in maniera drammaticamente indelebile,” spiega il sindaco Massimiliano Angori. “Uomini, donne e ragazzi provenienti dal pisano e dalla lucchesia, il cui numero secondo le fonti si aggira all'incirca sulle quaranta persone, furono barbaramente fucilati vicino a Ripafratta e scaraventati con la più agghiacciante noncuranza in una fossa comune, senza il minimo rito funebre, né una degna sepoltura”. “La tradizionale commemorazione dei martiri di Filettole è indispensabile per coltivare la memoria storica e diffondere i valori della Costituzione e della Resistenza, basati sulla cura dei diritti dell'uomo. Oggi, come allora, il mondo ha bisogno di pace, che si può realizzare soltanto nel rispetto di ogni essere umano, al di là della etnia e della religione di appartenenza”. 

La celebrazione dei caduti avrà inizio alle 9.00 alla presenza del Sindaco Massimiliano Angori e dell’ANPI di Pisa.

Dopo la deposizione di una corona di alloro presso il cippo in Via di Ripafratta, e relativa benedizione da parte del Parroco di Filettole don Sathian, ci saranno la Santa Messa e l'intervento del primo cittadino di Vecchiano.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Per il programma dettagliato delle commemorazione, consultare il sito web del Comune di Vecchiano: www.comune.vecchiano.pi.it
 
 

 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri