none_o

 

La ricostruzione e il racconto con tanti ricordi, la rivolta dell'acqua questa volta non portatrice di vita ma di morte. Il pianto di una Nazione e..."al posto del campanile una scala a chiocciola", quella di Giovanni Michelucci.
 

Officine di Comunità
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Continui pure su questa strada, speriamo che la porti .....
Macron insegna! in Francia ha battuto la destra e quando .....
Penso che se il Partito Democratico non uscirà dalla .....
Non cià (senza la "h") capito niente vero? e come .....
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
"Io lo vedo così"
none_a
Libri ed altro.
none_a
  • AD ACCOGLIERE GLI STUDENTI DELLE SCUOLE DI CALCI MOLTI SPAZI, AULE E GIARDINI RINNOVATI

      Suona la campanella

    Mancano tre giorni all’inizio della scuola e lunedì prossimo la campanella suonerà per i tanti alunni calcesani che potranno contare su aule, spazi comuni e giardini rinnovati e più sicuri...


Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Vendo FB FB johnson 5CV buone condizioni, bicilindrico, 2 tempi, gambo corto, elica 3 pale, anni 90, marcia avanti e indietro, serbatoio esterno .....
Pontasserchio
Creata l'associazione per il Gioco del Ponte

25/9/2016 - 21:38


Il Gioco del Ponte crea proseliti e si allarga a macchia d'olio sul territorio pontasserchiese. Tutto è partito dalla rievocazione storica del Gioco del Ponte che si disputò a Pontasserchio per alcuni anni dal 1705.
 
I combattenti che erano stati esclusi dalle dispute del Gioco pisano non si arresero e  decisero di farne uno alle porte di Pisa sul Serchio e quale posto migliore poteva essere se non il paese che porta il nome del fiume?.

Questo evento è stato recuperato grazie all’interessamento del vice sindaco Franco Marchetti e di volontari del paese che hanno aderito all’iniziativa con entusiasmo.

L’ultima riedizione, accompagnata dal Corteo storico, è stata un successo.

Ha visto ancora i “Risentiti di Vecchializia” prevalere sui “Sollevati di Pont’a Serchio (Borgata)”.

Per non disperdere tutte queste energie è stato deciso dal Comitato organizzatore di dare una struttura legale all’evento.

Per questo davanti a un notaio pisano è nata la fondazione “Gioco del Ponte Pontasserchio”, senza fini di lucro, sottoscritta da 11 soci fondatori.

Non si limiterà a mantenere viva la tradizione ludica ma curerà anche l' aspetto sociale e culturale per la valorizzazione del territorio.

Il fine che i soci si sono preposti è quello di recuperare le tradizioni paesane tra cui la “filarmonica Rossini”,vanto del paese, che dopo più di cento anni di storia è sparita con un colpo di spugna, vittima di meri calcoli economici.

I soci fondatori sono Sabrina Corti, Raffaele Mariottini, David Palla, Laurent Del Gratta, Simone Palla, Marlo Puccetti, Francesco Carmignani, Michele Giorgi, Claudio Ercoli, Matteo Arrostiti e il vicesindaco Franco Marchetti.

Nella prima seduta del Consiglio dell'Associazione, ospitata nella Casa del Popolo di Pontasserchio, sono state votate all'unanimità le cariche previste.

E' stato nominato Presidente Marlo Puccetti, Vice Presidente Sabrina Corti, Segretario Raffaele Mariottini, Tesoriere Francesco Carmignani. Prossimamente sarà convocata dai soci fondatori un'assemblea per presentare l'associazione alla cittadinanza.
 
Marlo Puccetti

    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: