none_o

Parlando di Pisa e di Livorno, città geograficamente distanti un tiro di schioppo, ma lontane in modo siderale per atteggiamento di vita e filosofia dell’esistenza, non si può trascurare l’accesa rivalità e ostilità preconcetta, immotivata, ma profonda e assolutamente non epidermica, che pervade le due popolazioni nei rapporti reciproci.

Accadde Oggi
none_a
Le Parole di Ieri
none_a
Ricordo
none_a
La Foto
none_a
. . . . . . . . . era ora. . . . . . . . . . Ultimo. .....
Per chi non avesse letto questo nostro articolo, a .....
. . . . . . . . . . . . . tutelarsi contro quelle .....
DOPO L'ACCORDO ECCO CHE MAGICAMENTE L'ASSOCIAZIONE .....
Uno sguardo dal Serchio
none_a
DOMANDE E RISPOSTE SU ALCUNI PROBLEMI DI VISTA a cura di Venanzio Fonte
none_a
Tra Arena Metato e Vecchiano
none_a
MIOPIA
seconda parte
none_a
SPORTIVAMENTE A.S.B.U.C.
none_a
San Giuliano Terme, 2 aprile
none_a
La Rosa di Terricciola
none_a
Villa di Corliano, 26 marzo
none_a
Vecchiano, 25 e 26 marzo
none_a
Molina di Quosa
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Pappiana, 5 febbraio
none_a
Molina di Quosa
none_a
da nord a sud così lontani, ma nella lunga strada si prendono le mani, tra le vie torte a volte dritte si incontrano persone.
Persone bianche, gialle, .....
Vi risulta che sia stata inaugurata la sede della Lega Nord a Vecchiano?
Molina
VITTORIA DEI RAGAZZI DELLA MOLINESE

4/11/2016 - 17:43


 
I giocatori della Molinese Andrea Bellini, Matteo Barsanti, Alessio Lettera che militano in serie A nel Quanta Milano hanno messo a segno il loro primo grande risultato con la vittoria nella Supercoppa.

I tre moschettieri sempre più in sinergia con la squadra nella finale di Coppa contro il Cus Verona hanno confermato la scelta giusta della società lombarda che ha voluto rafforzare la squadra puntando sui tre pisani.

All’inizio della partita le due squadre si sono affrontate senza indugi e sembrava che i veronesi potessero tenere testa alla squadra avversaria. Dopo il 2 a 0 dei Milanesi i veneti avevano accorciato le distanze portandosi sul 2 a 1.

Ma quando il Quanta si è scatenato non c’è stato più nulla da fare e hanno travolto il Verona per 9 a 1 con due reti di Andrea Bellini e Alessio Lettera che aveva già  regalato una doppietta nella partita precedente in campionato, battendo il Piacenza 11 a 2 (una rete di Alessio Podda). Anche gli altri Molinesi non scherzano.

Il Ferrara ha battuto il Forlì per 6 a 1 grazie ad un primo tempo “pisano” con la doppietta di Matteo Lilli e ad una rete di Matteo Bellini.
 
Marlo Puccetti

   
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: