none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Andrea Paganelli
none_a
PRESENTAZIONE DI Antonio Giuseppe Campo (per studenti e lavoratori fuori sede)
none_a
IL SEGRETARIO DE LLA SEZIONE DI SAN GI ULIANO TERME
none_a
Di Andrea Paganelli
none_a
IMMAGINA San Giuliano Terme
none_a
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
In ricordo di Mimma
Mimma Rolla ci ha lasciato

9/11/2016 - 14:29

Mimma Rolla ci ha lasciato.
Nata ad Arcola nel 1927 da famiglia operaia, fu educata ai valori di uguaglianza e di integrità morale che hanno poi ispirato tutta la sua esistenza.
Ancora ragazzina, si impegnò nella lotta partigiana per liberare il Paese dalla dittatura fascista e dall'occupazione tedesca.
In tempi in cui la laurea era un privilegio riservato a pochi, con grandi sacrifici dei genitori si laureò in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Pisa. Docente insigne di Fisiopatologia Endocrina presso il nostro Ateneo, collaborò con molte altre Università.
Appassionata ai problemi dell'età evolutiva, creò il Centro Adolescenti di Pisa che divenne un punto di riferimento nazionale.
In occasione della ricorrenza del 70esimo Anniversario della Lotta di Liberazione, il Ministero della Difesa le conferì la “Medaglia della Liberazione”.
In questo momento di dolore, il Comitato provinciale ANPI di Pisa esprime il proprio cordoglio ai familiari e a quanti le erano vicini.

 
Il Presidente del Comitato provinciale
Bruno Possenti

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri