none_o

In questo periodo di grande confusione una guida medica per chi è malato o pensa di esserlo perché ha avuto, o pensa di aver avuto, un contatto con un positivo al Covid. Un contributo della Voce per fare chiarezza.
 

Angori Massimiliano
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
Massimiliano Angori
none_a
. . . . . . . . . . . . . . . . è il mio suggerimento .....
. . . ancor di più se avessi il tuo indirizzo mail, .....
. . . t' accontento. Una cosa giusta l'hai detta : .....
Un vecchianese; un pole di la sua ricalcando un pensiero .....
Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

La bellezza è negli occhi di chi guarda
di Luigi Polito e Sandro Petri
none_a
Di Matteo Cannella
none_a
La bellezza è negli occhi di chi guarda
di Luigi Polito e Sandro Petri
none_a
bit.ly/segre2020-"Il mare nero dell'indifferenza",
none_a
Elezioni del PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
none_a
Alberto Zangrillo - covid
none_a
Circolo Arci Vasca Azzurra Nodica
none_a
Comelico Superiore, Veneto
none_a
"Che tempo che fa"
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Accade a volte
che in sere con orli d'autunno
il ricordo sovvenga di quando
sul finire di scale e cortili
cosparsi nel vento
folle divenni,
senz'altro .....
Con grande dispiacere e soltanto casualmente in questi giorni sono venuta a conoscenza della morte del Dottor Assanta. Ritengo sia stato un esempio di .....
“Il secolo di Fernanda”
Arriva il secolo di Fernanda di Fabiano Corsini

15/11/2016 - 13:35

“Questo è il mio libro più difficile. Diverso da tutti gli altri. Ci lavoro da tanto tempo: anni. E mai, al momento che ho deciso essere quello finale, sono stato tanto insicuro, incerto, perfino diffidente nei confronti del mondo che potrebbe travisarlo, interpretarlo male. O più semplicemente, non apprezzarlo”. Con queste parole Fabiano Corsini, pisano, anzi marinese, annuncia l'uscita del suo ultimo libro “Il secolo di Fernanda” (Edzioni ETS) che sarà presentato in collaborazione con il Comune di Vicopisano e l'Associazione AMOS, venerdì 18 novembre alle 18.00 alla Casa del Popolo di Uliveto con Cristiana Torti, Fabrizio Franceschini (letture a cura di Valdo Mori e Silvia Della Longa; video di Fabio Rossitto); e sabato 19 novembre al Circolo ARCI L'Ortaccio (Vicopisano) con Cristiana Torti e Irene Balducci (letture di Alessandro Scarpellini, Paolo Giommarelli; video di Fabio Rossitto e musica di Maurizio Bigonigiali. 
 
Il secolo di Fernanda narra la vita di una donna del '900. Una storia raccontata con i toni semplici del romanzo popolare. I  percorsi di vita di Fernanda  si incontrano per caso ma inesorabilmente coi grandi fatti e con le tragedie della storia di quegli anni, costringendola ogni volta a ridefinire il suo equilibrio, a ridisegnare i suoi affetti. 
Uliveto è un paese di cavatori e navicellai, tra il monte e l'Arno. La guerra e poi il passaggio del fronte, nel 1944, segnano la vita di Fernanda e dividono anche il romanzo in due parti. Dopo il racconto della “buca dello Strinato”, dove in centinaia trovarono riparo dalle bombe degli Alleati e dalla violenza tedesca, viene il racconto del “passaggio d'Arno”, il fiume attraversato prima dai militari (i Buffalo Soldiers, i soldati negri, neri come non si erano mai visti), poi da Fernanda e dalla sua famiglia per andare verso il sogno della grande fabbrica e del mare. Il racconto tratteggia un personaggio tanto debole nella sua dimensione esistenziale quanto forte e complesso nella sua verità, quella di una umanità femminile storicamente esistita della quale forse troppo prematuramente abbiamo decretato la scomparsa.
 
Fabiano Corsini ha scritto Arselle (2012), Il cacciucco di Shelley. Due delitti in giallo slow (2014), Marina Magica. Viaggio tra Boccadarno e l'altrove (2015); ha curato l'antologia di racconti Cotto e narrato (2013). Ha ideato e dirige la kermesse “Marina Slow”, manifestazione gastronomico-culturale dedicata alla cultura del cibo e della comunità, a Marina di Pisa.

Barbara BaroniUfficio stampa, comunicazione e promozioneEDIZIONI ETS, PISA - ITALYpiazza Carrara 16, 56126tel 050 29544, 503868comunicazione@edizioniets.comcellulare 3497853252fax 050 20158www.edizioniets.comhttps://twitter.com/EdizioniETShttps://it-it.facebook.com/edizioni.ets


+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri