none_o

Parlando di Pisa e di Livorno, città geograficamente distanti un tiro di schioppo, ma lontane in modo siderale per atteggiamento di vita e filosofia dell’esistenza, non si può trascurare l’accesa rivalità e ostilità preconcetta, immotivata, ma profonda e assolutamente non epidermica, che pervade le due popolazioni nei rapporti reciproci.

Accadde Oggi
none_a
Le Parole di Ieri
none_a
Ricordo
none_a
La Foto
none_a
. . . . . . . . . era ora. . . . . . . . . . Ultimo. .....
Per chi non avesse letto questo nostro articolo, a .....
. . . . . . . . . . . . . tutelarsi contro quelle .....
DOPO L'ACCORDO ECCO CHE MAGICAMENTE L'ASSOCIAZIONE .....
Uno sguardo dal Serchio
none_a
DOMANDE E RISPOSTE SU ALCUNI PROBLEMI DI VISTA a cura di Venanzio Fonte
none_a
Tra Arena Metato e Vecchiano
none_a
MIOPIA
seconda parte
none_a
SPORTIVAMENTE A.S.B.U.C.
none_a
San Giuliano Terme, 2 aprile
none_a
La Rosa di Terricciola
none_a
Villa di Corliano, 26 marzo
none_a
Vecchiano, 25 e 26 marzo
none_a
Molina di Quosa
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Pappiana, 5 febbraio
none_a
Molina di Quosa
none_a
da nord a sud così lontani, ma nella lunga strada si prendono le mani, tra le vie torte a volte dritte si incontrano persone.
Persone bianche, gialle, .....
Vi risulta che sia stata inaugurata la sede della Lega Nord a Vecchiano?
MIGLIARINO: Scuola Duchi Salviati
Recita di Natale, Puccini e Piccini

23/12/2016 - 22:24

Mercoledì, 21 dicembre.
La sala era strapiena nonostante un’influenza  avesse ridotto le file dei ragazzi della Scuola Paritaria Duchi Salviati di Migliarino nella loro recita di Natale che da qualche anno viene presentata al Pucciniano di Torre del lago. Più di 100 bambini, dalla materna alla quinta elementare, si sono avvicendati sul palco del teatro in una serie di canzoni, balletti e recite che hanno deliziato genitori, nonni e parenti vari e soddisfatto in pieno l’impegno di tutte le insegnanti, le suore e gli organizzatori.
Belle le canzoni note e non, belli i costumi che sono rimasti nel classico rosso-bianco natalizio per i più grandi e un giallo-blu festoso per i più piccoli.
Applausi a spellamano e fischi uau-uau di gioia.
Le quasi due ore di spettacolo son volate senza un attimo di incertezze, errori, piccole gaffe, niente, tutto liscio e, ripeto, bello, aggettivo giusto e veritiero.
Troppe faccine nelle foto, troppa privacy nell’aria quindi riassumo tutto in tre sole immagini:
apre lo spettacolo la nostra amatissima bella e brava Azzurra con la dovuta grande Merry Christmas, al centro un fantasmagorico balletto di colorati piccolissimi e chiusura con una inaspettata esibizione di Yuri, il maestro di motoria della Scuola, con un balletto fluido elegante accompagnato da una  commovente canzone di un “cantautore-poeta”, Buon Natale.
Tutto qui!
E vi pare poco?
Buon Natale piccoli , crescete così.
Buon Natale a tutti.


Io vorrei che almeno un giorno…
quella cometa facesse ritorno!
E un campo di battaglia desse grano
per quella morte con la falce in mano.…
E al ventre di una donn, il suo bambino.…
E breve o lungo ad ognuno il suo destino!
Vorrei dire buon Natale…
finché c'è chi ascolterà!
Finché si farà l'amore…
Finché un uomo pregherà!
 
(Renato Zero)

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: