none_o

Proseguendo la serie di articoli sulle vicende ( e leggende) del territorio, Agostino Agostini ci regala il resoconto immaginifico del serpente-alato, che abitava il castello dei Pagano da Vecchiano. Fu ucciso - secondo la leggenda - da Nino Orlandi nel 1109 nella selva palatina di Migliarino (oggi tenuta Salviati). Imbalsamato fu posto nel Duomo di Pisa ma ando' perduto nell'incendio del 1595. Una ulteriore riprova della grande ricchezza storica del nostro territorio.

Buongiorno a tutti, sono Costanza Modica, ho 17 anni, .....
Ammetto l'errore, ho solo visto il simbolo di presentazione, .....
. . . . Buonafede Alfonso, candidato sindaco di Firenze, .....
Cosa ci dicono le votazioni in Sardegna?

Calenda .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
none_a
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Eccolo
Come una furia scatenata
è arrivato il vento
a riportare tormento
alle marine
Prima con le piogge
che hanno colpito
la montagna
con smottanento
frane .....
LA TARI è ARRIVATA E SALATA
MA IL KIT PER LA RACCOLTA NON ANCORA
SIAMO A MARZO.

COME MAI?
COSì NON VA BENE.
Nuovo grande successo di pubblico per il Maestro Sandro Ivo Bartoli all’Olimpia di Vecchiano
“Il Maestro e gli scolari”

21/1/2017 - 11:32

 “Il Maestro e gli scolari”: nuovo grande successo di pubblico per il Maestro Sandro Ivo Bartoli all’Olimpia di Vecchiano
 
Vecchiano – Grande successo di pubblico per il concerto che ha visto protagonista il Maestro Sandro Ivo Bartoli ieri sera, 20 gennaio, al Teatro Olimpia di Vecchiano. L’artista vecchianese si è esibito di fronte ad una foltissima platea in “Il maestro e gli scolari: vite di musica”, dando vita ad un evento che ha emozionato il pubblico che riempiva la sala.
Un programma ricco quello proposto dal Maestro Bartoli, che ha eseguito le arie più belle dei compositori più famosi, intervallando la sua esibizione al pianoforte con racconti ed aneddoti che hanno reso la serata speciale perché emblematica della straordinaria personalità artistica del Maestro.
“Un altro bellissimo evento che ha visto il nostro teatro pulsare di musica e di emozioni”, commenta soddisfatto il Sindaco Massimiliano Angori. “Il Maestro Bartoli, a cui vanno ancora una volta i più sentiti ringraziamenti da parte dell’Amministrazione Comunale, ci ha proposto un variegato programma che ha spaziato da Bach a Liszt-Busoni, passando per Puccini: molto coinvolgente, inoltre, è stata l’esecuzione della composizione del bisnonno di Sandro, il maestro di musica Senofonte Prato, che dà il nome alla nostra Filarmonica locale.

Un evento nell’evento, quindi, che ha sottolineato ancor di più il valore delle eccellenze artistiche vecchianesi, di cui il Maestro Bartoli è, senza ombra di dubbio, uno dei principali rappresentanti a livello internazionale”, aggiunge il primo cittadino.
“Il Maestro Sandro Ivo Bartoli è, infatti, reduce da straordinarie tournée in Giappone e negli Stati Uniti. E’ stata davvero una bella serata per il nostro Teatro e rinnovo i ringraziamenti al Maestro Bartoli per la sua emozionante esibizione”, afferma l’Assessore alla Cultura, Lorenzo Del Zoppo.

“Appuntamenti come questi sottolineano che come Amministrazione puntiamo a far sì che l’Olimpia sia sempre più un palcoscenico in cui va in scena la cultura in tutte le sue forme e declinazioni. Da qui scaturisce anche la nostra scelta di proporre abbonamenti ad 1 euro per i ragazzi di 14 anni, validi per tutta la stagione teatrale, al fine di avvicinare le giovani generazioni alla passione per il teatro. Il nostro auspicio, infine, è che anche gli eventi prossimi, inseriti nel cartellone della nostra rassegna teatrale, siano graditi per il pubblico vecchianese”, conclude l’Assessore Del Zoppo.
 

 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri