none_o

La cassazione opera una rivoluzione epocale del costume sociale, sentenziando che in caso di divorzio la parte, cosiddetta debole abbia diritto ad alimenti che ne garantiscano la sola sussistenza, e non più lo stesso tenore di vita condotto fino a quel momento, insieme alla controparte.Pochi giorni dopo, aggiustando il tiro, un altro tribunale, dispone che la signora Veronica, abbia invece il diritto a 2 milioni al mese.....

Claudia Ferrazzi alla cultura
none_a
Le Parole di Ieri
none_a
La Foto
none_a
RICORDO
none_a
probabilmente a fine 2018 sarà coperto tutto il comune. .....
Scrivi molto il contenuto è misero e ripetitivo. .....
Ma un po' di vergnona no? Sei tu con i tuoi voti che .....
Qualcuno Sto arrivando! Quando tutto il territorio .....
di Carlo Delli, fotografo
none_a
L'orto di Bruno della Baldinacca
none_a
Adnkronos
none_a
Milano Italia
none_a
Pisa, 31 maggio
none_a
Tirrenia, 28 maggio
none_a
Domenica 21 Maggio 2017
none_a
San Giuliano Terme, 27 maggio
none_a
CESVOT-1997-2017
none_a
ASD San Giuliano Sport
none_a
la#nazionaleitaliana a Krefeld Germania
none_a
Campioni nostrani
none_a
Pontasserchio
none_a
da nord a sud così lontani, ma nella lunga strada si prendono le mani, tra le vie torte a volte dritte si incontrano persone.
Persone bianche, gialle, .....
Si è concluso il 17° campionato nazionale di tennistavolo del Centro Sportivo Italiano.
Ospiti del comitato di Cava de’ Tirreni, presso il palasport .....
San Rossore
Slow Food incontra Pisa Folk

24/2/2017 - 14:43


Nella cornice del ristorante Poldino a San Rossore, è stata presentata alla stampa e a soci e simpatizzanti il nuovo progetto di collaborazione tra l'associazione Pisa Folk e la Condotta Slow Food di Pisa e Monte Pisano.
Su Pisanews trovate le interviste a Marco Bignardi , Fiduciario della Condotta, e Irene Masoni, Presidente di Pisa Folk .
Slow Food continua così nella politica impostata dal comitato direttivo di sviluppare collaborazioni con le associazioni del Territorio che abbiano finalità compatibili. Avviate da tempo le collaborazioni con l'associazione La Voce del Serchio e Salviamo la Rocca.
Il programma concordato da Slow Food e Pisa Folk prevede una serie di incontri fino a giugno nei locali pisani per degustare aperitivi e abbinamenti cibo-vino di alcune regioni italiane.
A giugno ci sarà il Pisa Folk Festival, con in programma una serie di iniziative.
A seguire la conferenza stampa, la cena magistralmente organizzata da Sandro del Ristorante Poldino, all'insegna della qualità degli ingredienti e dei produttori del Territorio, dai vini del Podere La Chiesa di Terricciola, ai prodotti del Parco di San Rossore ( i formaggi e la ricotta ricotta del Pedrazzi di Coltano, il miele di spiaggia di Donatella Baldi, i pinoli e le carni ). 
Gli 80 e passa intervenuti hanno dimostrato un gradimento entusiasta!   

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: