none_o


Ho risistemato la mia vespa PX 150 a miscela. Mi porto sempre dietro l'olio in una tanichetta; vivo come un atto d'eroismo miscelare artigianalmente benzina e olio. Vedessi come i benzinai mi aiutano nel "fabbricare" il carburante. Sono solidali, romantici, tornano anche loro più giovani. Il mezzo è del1982. Un ex meccanico che sapeva dove mettere le mani l'ha rimessa al pezzo e poi è stata tirata al lucido. Ritinta rosso fuoco....

Quando nel / 72 il PCI prese nelle due sezioni migliarinesi .....
Ovviamente è una mia personalissima opinione, contestabilissima, .....
Ecco degli indizi utili: https:/ / youtu. be/ LqezUyIUngw
Li .....
Una cosa non si può dire della nuova legge elettorale .....
Serravezza, 24 gennaio
none_a
San Giuliano
none_a
Domenica 21 Gennaio
none_a
“Agorà

RACCONTARE
none_a
Pisa, 18 gennaio
none_a
Vecchiano
none_a
CSI Pisa
none_a
CSI
none_a
Vecchiano
none_a
Tornando vella sera dalla fiera
La mì moglie a casa mi viense a mente
Grassa pallata dice brutta gente
Linguacce malidette da galera

Certo pasta .....
IL GIORNO 18 GENNAIO DALLE ORE 16. 30 ALLE ORE 18. 30 LE INSEGNANTI ACCOGLIERANNO TUTTI I GENITORI PER VISITARE LA SCUOLA IN OCCASIONE DELLE ISCRIZIONI .....
ASBUC – Mostra fotografica
Tre amici si raccontano

8/3/2017 - 7:34



Dopo il sabato del GUT con il Vernacolo, quello della Polisportiva con Genitori e sport, ecco ora che l’Auditorium ASBUC di Migliarino si apre alla fotografia e lo fa con tre amici, Gabriele, Federico e Luigi, che esporranno alcune delle loro opere.
L’evento, patrocinato dal Comune e dalla Proloco di Vecchiano, si inserisce nel programma della Fiera di Primavera, allargando così l’annuale festa  paesana.

 
Un uccellino dice che ci sarà anche Canale 50!



+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




13/3/2017 - 20:07

AUTORE:
Lettore

Magari gli interessati hanno condiviso il link dell'articolo sulle loro pagine Facebook, allargando così di molto l'audience rispetto a quella solita della Voce. Come succede tutte le volte che si supera qualche centinaio di letture. Spendiamo meglio la tristezza

13/3/2017 - 15:20

AUTORE:
Anto

Ma com'è possibile che una notizia del genere abbia mille visualizzazioni in cosi' poco tempo al punto di essere la notizia piu' "letta". Viene da pensare una cosa che fa molta tristezza. Comunque sia, auguri.