none_o


Ognuno di noi sa che non siamo messi bene come Paese, ma alcuni episodi recenti fanno pensare di essere messi ancora peggio di quanto possiamo immaginare. Sorvolo soltanto sulla brutta figura della Nazionale di calcio e sui comportamenti dei principali responsabili di tale storica disfatta. Giampiero Ventura che ha dimostrato di essere molto più interessato ai soldi che alla faccia e alla dignità e Tavecchio...

Le parole di Ieri
none_a
I 10 anni della Voce
none_a
Il Diario di Trilussa
none_a
Concorso di prosa, poesia
none_a
. . . . . . . . . . . . c'è chi fa il nullatenente .....
. . . tutti i governi cercano di sostentare , almeno .....
. . . . in Australia sia in funzione quel che sostieni .....
Come al solito , caro Osservatore , la fai più lunga .....
Che fai bambina mia
su quella porta
guardando da lontan
per quella via?
Ah, se sapessi,
quando la fu morta
se la portaron via
di là la mamma .....
Speedy Wash di Gambini Cinzia
Via Mazzini 6 Migliarino Pisano
Aperto dalle 08:00 alle 22:00 tutti
i giorni anche festivi
Tel. 328 4122388

Solo .....
Vecchiano
Anche la Biblioteca Tabucchi di Vecchiano aderisce al progetto "Nati per leggere"

15/3/2017 - 8:28

Anche la Biblioteca Tabucchi di Vecchiano aderisce al progetto “Nati per leggere”

 
Vecchiano – La Biblioteca Comunale “Antonio Tabucchi” di Vecchiano aderisce a “Nati per leggere”, progetto di promozione della lettura ad alta voce per i bambini di età compresa tra gli 0 e i 6 anni.

“Il progetto, senza fini di lucro, è attivo su tutto il territorio nazionale ed è promosso dall’alleanza tra pediatri e bibliotecari, attraverso l’Associazione Culturale Pediatri, l’Associazione Italiana Biblioteche e il Centro per la Salute del Bambino”, spiega il Sindaco Massimiliano Angori. “Nei giorni scorsi, pertanto, per cominciare a stringere sinergie utili finalizzate alla diffusione di suddetto progetto sul nostro territorio, abbiamo incontrato presso la nostra Biblioteca la dottoressa Gloria Della Bartola, pediatra di Vecchiano”, aggiunge il primo cittadino.

“Durante l’incontro con la pediatra Della Bartola è emersa l’importanza che azioni come quelle del progetto “Nati per leggere” possono rappresentare per la salute ed il benessere dei nostri piccoli cittadini”, afferma l’Assessore alla Cultura e alle Politiche Scolastiche, Lorenzo Del Zoppo, presente all’incontro avvenuto nei giorni scorsi presso la Biblioteca Tabucchi. “Il progetto intende offrire ai bambini e alle bambine occasioni per sviluppare le proprie capacità, sia a livello intellettivo che relazionale, poiché è stato dimostrato che la lettura ad alta voce influisce positivamente sullo sviluppo socio-cognitivo dei bambini fin dalla prima infanzia”, aggiunge l’Assessore Del Zoppo.

“Ad oggi, dunque, abbiamo realizzato un angolo ad hoc nella nostra Biblioteca, dedicato ad accogliere i nostri piccoli utenti ed i loro genitori. Adesso stiamo lavorando a mettere in piedi una rete formata da esperti bibliotecari, educatori, insegnanti e da volontari che si facciano attori del progetto di promozione della lettura, e abbiamo pertanto ritenuto importante coinvolgere anche la pediatra Della Bartola affinché il progetto possa essere diffuso anche con il passa-parola tra le famiglie e, magari, quando avremo una rete piuttosto nutrita, anche negli stessi ambulatori pediatrici, luoghi di lunghe attese dove i bambini potrebbero, così, essere intrattenuti piacevolmente”, conclude l’Assessore.

 

Tutti i dettagli sul progetto “Nati per leggere” sono disponibili sul sito http://www.natiperleggere.it/

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: