none_o


Ognuno di noi sa che non siamo messi bene come Paese, ma alcuni episodi recenti fanno pensare di essere messi ancora peggio di quanto possiamo immaginare. Sorvolo soltanto sulla brutta figura della Nazionale di calcio e sui comportamenti dei principali responsabili di tale storica disfatta. Giampiero Ventura che ha dimostrato di essere molto più interessato ai soldi che alla faccia e alla dignità e Tavecchio...

Il Diario di Trilussa
none_a
Concorso di prosa, poesia
none_a
Compleanno
none_a
I 10 anni della Voce
none_a
Come al solito , caro Osservatore , la fai più lunga .....
Quanti saranno quelli assunti a Tempo Determinato che .....
Non vedi l'ora di riavere i soliti vero? Anche la sig. .....
Alla faccia del moderato , sig. Baroncini , ha altre .....
Gioventù Federalista Europea
none_a
Capannori
none_a
Pisa
none_a
Pisa, 19 novembre
none_a
Fattoria San Vito
none_a
Che fai bambina mia
su quella porta
guardando da lontan
per quella via?
Ah, se sapessi,
quando la fu morta
se la portaron via
di là la mamma .....
Speedy Wash di Gambini Cinzia
Via Mazzini 6 Migliarino Pisano
Aperto dalle 08:00 alle 22:00 tutti
i giorni anche festivi
Tel. 328 4122388

Solo .....
Molina di Quosa
Tre molinesi a Milano

21/3/2017 - 14:41

 
Continua l’avventura dei giocatori di Hockey inline che hanno militato nella Molinese di Serie A e che per vicende ormai note legate alla chiusura dell’impianto di Molina di Quosa e alle spese non più sostenibili ha dovuto rinunciare ad iscriversi al campionato.

La diaspora dei giocatori ha portato i più fortunati a giocare nel Milano Quanta più volte campione d’Italia nella massima serie.

Andrea Bellini, Matteo Barsanti e Alessio Lettera sono in cima alla classifica di serie A per il loro determinante contributo di assist e reti spesso decisive per il risultato finale.

Il Milano Quanta si avvale dell'esperienza dell'ex dirigente della Molinese Mimmo Lettera, padre di Alessio.

Ora hanno vissuto anche l’esperienza  dell’European league a Valladolid in Spagna.

All’interno della manifestazione era stata messa in palio la President Cup.

I meneghini non hanno voluto perdere questa occasione.

Hanno raggiunto la semifinale incontrandosi con la squadra tedesca del Nordhessen battuta per 3 a 0 con reti di Ferrari e dei pisani Matteo Barsanti e Alessio Lettera.

Raggiunta la finale hanno liquidato i Cechi dell’Olomouc per 5 a 2, anche qui con lo zampino molinese di Lettera e Andrea Bellini e le altre reti di Comencini (2) e del capitano Banchero.

I ragazzi del Milano hanno riportato a casa una coppa importante sfiorando la qualificazione alla finale nell’European league vinta per il secondo anno consecutivo dai francesi del Rethel che hanno battuto in finale gli spagnoli per 4 a 3.

Nel campionato nonostante le fatiche internazionali non hanno esitato ad asfaltare in trasferta il Ferrara per 11 a 0.

I ferraresi hanno rinunciato a qualsiasi reazione e dopo appena 21 minuti erano già sotto di 7 gol.  

Anche qui hanno lasciato il segno con 2 reti Barsanti e Lettera.

Nicola Lettera e Matteo Bellini hanno subito lo sgambetto dei fratellini minori Andrea Bellini e Alessio Lettera.

Nel recupero di martedì contro il Cittadella i milanesi hanno allungato le distanze, consolidando il primo posto.

Per la cronaca anche il Ferrara è riuscito ad avere la meglio sul Vicenza in un susseguirsi di reti pisane firmate da Lettera e Bellini.

Notizia dell'ultim'ora: riconoscimento dal CONI regionale che ha premiato con il “Pegaso per lo Sport” l'atleta Andrea Bellini.
 
Marlo Puccetti

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: