none_o

Ho assistito ad una interessante conversazione riguardo al problema della manifestazione novax del 20 giugno scorso. Qualche offesa è passata, qualche frase di troppo a mio giudizio è scappata ma certo è difficile esimersi dal classificare e definire una tale sconsiderata presa di posizione. L’articolo di giornale che riporta il fatto va giù duro e titola “La vittoria degli imbecilli: il 41% degli italiani non vuole vaccinarsi contro il Covid 19”.

Sono l'autore del libro "Litoralis" edito nel 2001, .....
Ci disse il prof. Raffaello Nardi: volete andare al .....
Come mai nel VIDEODRONE di Bocca di Serchio non è .....
. . . . . . . . . . . . . . . non capisco i virologi .....
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso..
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
Incontrati per caso..
di Valdo Mori
none_a
Pisa, 9 luglio
none_a
Pontasserchio, 10 luglio
none_a
Molina di Quosa, 11 luglio
none_a
Bagno degli Americani
none_a
di
Bruno Pollacci
none_a
FIAB-Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 5 luglio
none_a
Cascina, 4 luglio
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
camp estivi
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Pisa
BIMBIMBICI 2017

16/5/2017 - 0:23

 BIMBIMBICI 2017

"Domenica 14 maggio, anche a Pisa come in altre 200 città italiane, è tornato Bimbimbici, l’appuntamento di primavera, per chiedere a gran voce “strade sicure per i bambini a partire dai percorsi casa-scuola e aria più pulita!”. Bimbimbici è un’iniziativa FIAB giunta alla sua 18esima edizione. Dalle 9.30 in piazza XX Settembre i piccoli partecipanti sono stati intrattenuti dagli animatori Uisp e Fiab con giochi e messa a punto delle bici. Intanto, sotto le Logge di Banchi, la banda giovanile della Filarmonica municipale Puccini di Sant'Anna di Cascina allietava con le sue allegre musiche i presenti.

     Alla biciclettata hanno partecipato circa mille persone, tra piccoli e grandi: per circa un’ora e mezzo, il corteo, vivace e colorato, ha sfilato per i lungarni, per poi piegare verso la stazione e risalire lungo via Crispi, ponte Solferino e il quartiere di S. Maria, sfiorando piazza dei Miracoli e dirigendosi a porta a Lucca e via del Brennero. Da lì, lo sciame di biciclette, un migliaio circa, ha invaso il nuovo percorso verde lungo le mura, è entrato in S. Francesco e ha raggiunto di nuovo i lungarni e il punto di partenza. A scortarlo, come sempre, i vigili urbani e i volontari Fiab. 
Bimbimbici parte da una forte motivazione che è quella di una Pisa sicura, solidale, accogliente, dove i bambini si possano muovere in autonomia. La città a misura di bambino è a misura di tutti: pensare a percorsi sicuri casa-scuola vuol dire innanzitutto allontanare le auto dalle scuole, vuol dire rispetto delle regole della circolazione senza tolleranze per la sosta sui marciapiedi e/o sulle piste ciclabili, vuol dire rendere più sostenibile l’uso della città.  Andare in bicicletta porta benefici non solo per l’ambiente e la convivenza civile, ma anche per la salute mentale e fisica di grandi e piccini, come dimostrano diversi studi scientifici. 
Negli ultimi anni, grazie all'ottimo lavoro dell'Ufficio Bici di Pisamo, il Comune di Pisa e' riuscito a ottenere importanti finanziamenti regionali che hanno permesso di realizzare pezzi nevralgici della rete ciclabile cittadina. Tuttavia ci sono ancora aspetti critici, come per esempio l'anello dei Lungarni e i ponti: qui il problema non è tanto quello di reperire risorse ma piuttosto quello di scegliere di dare spazio alle bici. Per fare un salto di qualità e dare un senso compiuto al lavoro sin qui fatto e' necessaria una scelta politica chiara, speriamo quindi che questa manifestazione possa servire anche a favorirla. Quando si creano condizioni per pedalare in sicurezza le strade si riempiono di ciclisti (grandi e piccoli), se si continuano a privilegiare le auto il risultato sarà solo traffico e inquinamento. 

Ci auguriamo dunque che nella nostra città si possa presto pedalare in sicurezza tutti i giorni dell’anno”.

 

Grazie, cordiali saluti da Fiab Pisa

Fonte: Rosanna Betti
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: