none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Nelle discussioni dei candidati per l'europa non si .....
. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
“anche il ritardo nella giustizia è di per se ingiustizia”
none_a
Editoriale di Christian Rocca (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
di Stefano Ceccanti, costituizionalista (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
IMMAGINA San Giuliano Terme
none_a
REDAZIONE - de Il Foglio
none_a
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
San Giuliano Terme
La  III B della Scuola “NELSON MANDELA” vince il Campionato di Giornalismo de "LA NAZIONE"

19/5/2017 - 18:20

 
Una bella soddisfazione per gli alunni della III B della Scuola media "Nelson Mandela" di San Giuliano Terme che si sono aggiudicati il primo posto al campionato di giornalismo "Cronisti di classe" indetto da "La Nazione".

La classe, guidata dalla professoressa Claudia Corvo, ha aderito all'invito della Caritas, uno degli sponsor della manifestazione, scegliendo un tema fra i più delicati e complessi: "essere povero o straniero a Pisa". Per realizzare la pagina di giornale i ragazzi hanno raccolto informazioni di prima mano riguardo alla situazione degli immigrati nel territorio di San Giuliano.

Hanno incontrato un operatore della Caritas, il responsabile di una cooperativa che gestisce i centri di accoglienza e hanno invitato in classe due ragazzi richiedenti asilo per ascoltare la loro storia.

Sulla base di un dossier fornito dal Comune hanno inoltre elaborato dei grafici relativi alla presenza di stranieri nel territorio.
 
Il concorso di giornalismo ha visto la partecipazione di ben 40 classi della provincia di Pisa.

Durante la premiazione, tenutasi il 18 maggio alla Città del Teatro di Cascina, la classe vincitrice ha ricevuto in premio un notebook.

E' stata inoltre invitata a partecipare alla selezione interprovinciale che si terrà a Firenze il 31 maggio. 

Alla classe  i complimenti della Dirigente Scolastica Sonia Pieraccioni e del Sindaco Sergio di Maio

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

20/5/2017 - 16:47

AUTORE:
Spes

Mi piacciono i concorsi perché stimolano la creatività, mi piacciono i partecipanti perché dimostrano combattività e ingegno, mi piacciono gli operatori che seguono i ragazzi durante i percorsi di approfondimento e di ricerca...mi piacciono i premi perché danno immensa gioia e grande soddisfazione a chi li se li aggiudica...mi piacciono gli esclusi sicuramente invidiosi ma apprezzati e stimolati a fare ancora meglio ...mi piace la Scuola perché permette a tutti di migliorare, di progredire, di valorizzare e di essere valorizzati.