none_o


Era nata per sosta di preghiera ai pellegrini che si recavano a Roma, poi per santificare la processione del Corpus Domini che dalla chiesa di San Ranieri vi si recava a messa e a festeggiare la giornata con bancarelle di dolciumi e  “coperte” per merenda sugli “aguglioli”. Poi, per la cattiva strada che aveva preso la bella strada, tutto si dissolse lentamente fino a che un gruppo di migliarinesi si diedero da fare per chiuderne il transito...

. . . . . . . . . . . . l'epidemia corona virus, .....
. . . si perchè di bullismo se ne parla solo se succedono .....
Quasi tutti conoscono il detto "chi rompe paga ed i .....
. . . o a Migliarino martedì?
Adnkronos Salute
none_a
Libri
none_a
Il sito degli "ARTISTI PISANI SCOMPARSI" per una significativa memoria culturale
none_a
Come Steve McCurry e l'afghana dagli occhi verdi nel 2002
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Per gli atleti pisani 19 medaglie
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Pisa Bocce
none_a
Se fossi nata albero sarei cresciuta molto, almeno spero,

invece sono corta e mingherlina e accrescere è un mistero.

Mi è stata tolta l'occasione .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
Le aree naturali protette
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Riserva del Chiarone
none_a
San Rossore
FESTA EUROPEA DEI PARCHI 2017 Domenica 28 maggio

23/5/2017 - 12:35

50 INIZIATIVE PER LA FESTA EUROPEA DEI PARCHI

“SAN ROSSORE SI DIMOSTRA IL PARCO DEI CITTADINI”

FESTA EUROPEA DEI PARCHI 12 - 28 MAGGIO 2017 

Il 24 maggio si festeggia la Giornata Europea dei Parchi e si rinnova l'iniziativa della Federazione Europea dei Parchi (EUROPARC) per ricordare il giorno in cui, nell'anno 1909, venne istituito in Svezia il primo parco europeo. In Italia la data del 24 maggio si dilata su più giorni, con un ricco programma di incontri, escursioni, mostre ed attività ambientali.

“Per il nostro Parco – ha osservato il Presidente Giovanni Maffei Cardellini - si stanno in questi giorni susseguendo numerose iniziative, direttamente organizzate dal Parco o dalle Associazioni che operano e valorizzano costantemente questo territorio. Stiamo lavorando con l’obiettivo di creare sempre maggiori sinergie per la valorizzazione di questo straordinario patrimonio, nel quale solo per questa ricorrenza della Festa dei Parchi abbiamo accolto oltre 50 iniziative in questi giorni, tutte nate proprio a partire dal grande coinvolgimento che le numerose realtà locali dimostrano continuamente per la valorizzazione del territorio del Parco e di tutte le sue Tenute. La partecipazione massiccia e sincera da parte dei cittadini e dei fruitori del Parco ci confermano che questa è la strada da perseguire per dare un senso alla nostra idea di parco e di comunità.”

La Festa dei Parchi, da anni è l’occasione per favorire e promuovere le realtà che insistono nel territorio del Parco, associazioni sportive, culturali, ricreative, sociali e gli operatori economici. Per fare alcuni esempi quest’anno si è svolta la prima edizione di Lago in Festa che ha avuto un grande successo di pubblico, le Associazioni del territorio sono state presenti con numerose proposte ai visitatori che in alcuni casi hanno trovato il tutto esaurito! L’Assessore regionale all’Ambiente Federica Fratoni ha partecipato all’iniziativa confermando il percorso di stretta collaborazione tra il Parco e la Regione ed è stata l’occasione per approfondire le tematiche riguardanti il Lago e le sue straordinarie potenzialità.

L’alleanza tra l’Ente e le realtà associative del territorio si sta dimostrando il metodo più efficace di coinvolgimento dei cittadini e dei visitatori, obiettivo, in questo momento, prioritario per il Parco.

In questi giorni stanno peraltro proseguendo le iniziative fino a giungere alla festa finale che si svolgerà domenica 28 maggio nella Tenuta di San Rossore dove nel prato centrale di Cascine Vecchie ci sarà la giornata dedicata ai “Saperi e Sapori dei Parchi toscani” iniziativa promossa dalla regione Toscana che coinvolge nello stesso momento i tre parchi regionali. Le Aziende consigliate dal Parco, l’agrimercato Campagna Amica di Coldiretti e la Mukki con la Festa del latte toscano si presenteranno ai visitatori con un ricco programma di degustazioni, visite in trenino, battello e carrozza.

PROGRAMMA Domenica 28 maggio:

 Dalle 9 alle 19. 30 Agrimercati di Campagna Amica e delle Aziende Consigliate dal Parco

Visite in Trenino e battello


 Il trenino attraverserà il viale alberato di Cascine Nuove, da cui poter ammirare i verdi boschi e le pinete, per terminare con un tuffo nel passato grazie alla visione delle vecchie dimore dei dipendenti Reali. La visita prosegue con l’imbarco sul battello e la navigazione del tratto del Fiume Arno che costeggia il Parco.

Orario partenze visite (durata 1 ora): 10:00 - 10:30 - 11:00 - 11:30 - 12:00 / 14:00 - 14:30 - 15:00 - 15:30 - 16:00

Carrozza

La carrozza, trainata da splendidi cavalli, percorrerà il Viale del Gombo e il prato dei Mori alla scoperta della fauna caratteristica.Orario partenze visite (durata 30 min.):1° Carro 10:10 - 10:40 - 11:10 - 11:40 - 12:10 / 14:10 - 14:40 - 15:10 - 15:40 - 16:102° Carro 10:20 - 10:50 - 11:20 - 11:50 - 12:20 / 14:20 - 14:50 - 15:20 - 15:50 - 16:20

Visita guidata alla “Villa del Gombo”

Dimora presidenziale presente all’interno del Parco. La villa, solitamente chiusa, viene aperta solo in occasioni speciali come questa. La guida esperta accompagnerà i partecipanti per un tuffo nel passato indimenticabile.Orario partenze visite (durata 1 ora): 10:00 - 11:00 - 12:00 / 14:00 - 15:00 - 16:00

Per informazioni e prenotazioni contattare il Centro Visite San Rossore: visitesr@tin.it

 



+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: