none_o

Guardando un poco indietro, magari non tanto poco, le differenze fra le varie generazioni sono a volte molto grandi e spesso testimoniate da piccole cose, frammenti di memoria che ci riportano indietro, quando la vita di ogni giorno era veramente diversa. Ho fatto il mio primo bagno in una vasca che ero ormai un ragazzetto, prima usavo la tinozza, quella ellittica, di stagno grigio-verdarstro presente in tutte le famiglie...

La differenza è che se continua questo trend fra non .....
ci sono, e bisogna essere orbi per non vederle.
Pisa .....
. . . il "nostro" Maini sta diventando bersaniano? .....
Caro Aridaiiiii a Vecchiano le amministrazioni hanno .....
Campo Progressista
none_a
Nodica
none_a
di Giuseppe Turani
none_a
di Valentina Mercanti
none_a
di Claudio Cerasa
none_a
Uno sguardo dal Serchio
none_a
Uno sguardo dal Serchio
none_a
Pisaciclabilenotizie
none_a
Uno sguardo dal Serchio
none_a
Tirrenia, 25 giugno
none_a
Chi Vuol Essre Lieto Sia
none_a
Caprona, 25 giugno
none_a
ARCI La Staffetta
none_a
Venerdi 23 Giugno
none_a
lame di luce scardinano la serratura dello sguardo
violentando inedia e pigro squallore

Sospese fragranze di ragia e umori di bosco, colanti da scorze .....
Vocalist e Dj insieme sono in grado di proporre uno spettacolo di suoni cocktail's house, commerciali hit pop dance radio, atmosfere italiane anni 80s/ .....
Comune di Vecchiano
Scatta a partire dal 10/6 il divieto assoluto di abbruciamento
su tutto il territorio comunale

10/6/2017 - 12:27


Scatta a partire dal 10 giugno il divieto assoluto di abbruciamento
su tutto il territorio comunale, in vigore fino al 31 agosto 2017
 
Vecchiano –  Scatta in anticipo di 20 giorni, rispetto al consueto, il divieto di abbruciamento su tutto il territorio comunale. “Si tratta di un provvedimento che adottiamo ogni anno per prevenire gli incendi boschivi sul territorio, un divieto che normalmente è in vigore dal 1o luglio al 31 agosto”, spiega il Sindaco Massimiliano Angori.

“Quest’anno, tuttavia, viste le alte temperature già registrate nei giorni scorsi e le previsioni meteo elaborate dal Consorzio LAMMA, che prevedono appunto, anche a medio termine, condizioni di alta pressione con tempo stabile e temperature oltre le medie del periodo, un apposito decreto regionale, il DD 7740 del 7/06/17, ha sancito che il divieto debba scattare in anticipo, e, nello specifico, da sabato 10 giugno”, aggiunge il primo cittadino.

“Da segnalare, inoltre, che il numero degli incendi boschivi che si sono verificati in Toscana nelle ultime tre settimane, risulta essere in numero superiore rispetto alle medie registrate nel medesimo periodo, durante   gli ultimi 5 anni”, aggiunge l’Assessore alla Protezione Civile, Michele Nicolini. “Pertanto, invitiamo  tutti i cittadini ed i fruitori del territorio ad evitare comportamenti e azioni pericolose che potrebbero innescare incendi.

Sottolineiamo, inoltre, all’intera cittadinanza l’importanza di segnalare qualunque situazione di pericolo, raccomandando a ciascuno di rispettare le disposizioni ed i divieti”, aggiunge l’Assessore Nicolini. Chiunque avvisti un fumo o un principio d'incendio è pregato di  avvisare immediatamente il servizio Antincendio Boschivo al numero verde 800 425 425 della Sala Operativa Unificata Permanente (SOUP) regionale oppure il 115 dei VIGILI DEL FUOCO.

I numeri sono attivi 24H su 24H.
 

 
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: