none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
ASBUC MIGLIARINO e BIODANZA
Vincita di una scommessa con l'indifferenza

29/6/2017 - 21:18


...ecco, da quel momento il viaggio si è fatto sicuramente più interessante! Grazie alla loro presenza si è reso tangibile quello che in Biodanza ricerchiamo, ovvero l'integrazione...e ...non soltanto nel senso di integrare corpo-cuore-mente, ma proprio andare verso l'altro, lo sconosciuto, il riconoscersi, l'amalgamarsi, il ritrovare la propria essenza...perché senza l'altro non siamo niente ed è grazie all'altro che la nostra identità si manifesta, non importa il colore, la provenienza, il vissuto, poiché esiste solo una razza, ed è quella Umana..

 

In Lak'ech!

 (che per chi ancora non lo sapesse è un saluto Maya dal significato profondo che significa "Sono un altro te stesso", ovvero non esistono più i confini),abbiamo compreso che nulla e nessuno è separato, tutto e tutti siamo connessi.

Siamo Uno e siamo inseparabili

Un sentito grazie all'ASBUC di Migliarino che ha data questa possibilità di incontrare persone stupende. 
Daniela Falconetti e Paola Magli

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri