none_o

Ho letto finalmente con soddisfazione su un comunicato dell’Amministrazione Comunale vecchianese le due paroline che da tempo attendevo: Pista Ciclabile. Potrebbe essere la prima volta, ma potrebbe essermi sfuggita, che viene ufficialmente annunciata dall’Amministrazione Vecchianese l’intenzione di creare piste ciclabili nel nostro territorio. E’ una nota di merito per questa nuova Amministrazione che spero, negli anni che ancora ha a sua disposizione......

Omaggio
none_a
Compleanno
none_a
La Foto
none_a
Le Parole di Ieri
none_a
Una domanda pubblica al Sindaco di San Giuliano Terme .....
Chi ama la cultura e la libertà di pensiero ti ha .....
. . . fanno parte della Frazione di Migliarino Pisano, .....
Sindaco Angori alla bufalina è stato fatto la fossa .....
di Carlo Delli
none_a
Come cambiano autovelox e multe con il decreto Minniti
none_a
Uno sguardo dal Serchio
none_a
Volete voi apparire in foto nel posto più bello del mondo su questa rubrica? inviatele a questo indirizzo: lavocedelserchio@yahoo.it
none_a
Polisportiva Sangiulianese
none_a
A Pugnano (Italy)
none_a
Sezione di Migliarino
none_a
Molina
none_a
San Giuliano Terme
none_a
L’INCIDENTE


Seduti su quei sedili lordati di sangue,
col capo chino, vidi
quella scena orrenda
che mi trafisse il cuore.
Giovani vite spezzate
da .....
Affitto a Vecchiano nel centro del paese, di fronte al palazzo comunale, un appartamento di recente ristrutturazione composto da cucina, bagno, camera .....
Parco 2
Inferno & paradiso...volendo (vedi alcune foto eloquenti)

30/6/2017 - 12:38

Confortato? anzi di più! visto poi il livello inculturale di chi ri/vorrebbe i cassoni dell'indifferenziata mezzo minuto prima di arrivare alle automobili che han portato il pieno in andata e...non possono (?) riportare a casa i leggerissimi vuoti per riciclarli!? 

Ho cattivo ricordo degli anni /70 quando a fine giornata c'era chi faceva gran buche con la vanga nella spiaggia libera al confine delle nascenti Oasi e sotterrava li quel centinaio di sacchetti ben chiusi con dentro pannoloni rossi & marroni, bucce di popone & cocomero, bottiglie di ogni genere che poi ad ogni importate mareggiata "resuscitavano" ed il mare portava tutto in regalo verso La Bufalina dove poi cinghiali e volpi "raciumavano" e... per loro niente schifo, anzi.

 

La prima pulizia delle dune fatta a mano per non rovinare le bellissime piantine autoctone, fu ideata dagli Assessori comunali vecchianesi: Renato Cattani che aveva la delega "al mare" e da Guccinelli Fausto Assessore all'Ambiente; c'erano alcuni storici ambientalisti pisani e...quattro o cinque Cittadini del nascente Parco.

La prima ripulita alle dune fatta a mano quest'anno contava più di 350 persone, poi è di questi giorni il "ficcatelo in tasca" che come vediamo oltre essere didattico è anche un utilissimo esempio per quei pochi ormai che si comportano da anni/60.

 

Puntare su telecamere nascoste dietro ogni cespuglio per punire i trogoli è semplicemente ridicolo; visto poi come fan saltare i bancoposta vigilati.

Quindi: coscienza contro l'incoscienza e così...brontolature...ripuliture di cacca altrui andranno a riposo per l'avvenire.

Buone vacanze a chi ama.

 

Fonte: testo e foto di BdB
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




6/7/2017 - 23:58

AUTORE:
Leonardo bertelli Migliarino

Io non pretendo nulla , i cassonetti a Bocca ci sono e vengono usati , come vengono usati i tubi a Marina di Vecchiano . A te non piacciono ? Va bene , ma non ti viene il dubbio che , magari , sei in minoranza a pensarla così ? Altrimenti , perché il Comune ce li ha messi ?
Certamente , se vado in un posto isolato , i rifiuti me li porto dietro , ma al primo cassonetto o bidone che trovo li deposito tranquillamente...come farebbe chiunque , tranne te, ovviamente .
P.s Sandrino è Bondi....

4/7/2017 - 0:06

AUTORE:
BdB

....scrisse Giò l'altra settimana su altro argomento.
Ora ti spiego (prima che passino i soliti 10/20 anni per poi capirla da te.

1° perchè chi viene da BdS (zona muraglione) deve avere quel che chiedi te e cioè: caare il sacchetto di rifiuti indifferenziati 10 metri prima di arrivare alla sua vettura?
1° bis perchè chi ha il posto barca dal primo fosso venendo dal mare al secondo non brontola perchè deve fare il doppio di strada a piedi di quelli che lasciano l'auto sulla Via del Mare per arrivare agli approdi?
1° ter, dalla Via del Balipedio al ciglio del mare c'è da fare 50 metri in più a piedi che dalla Via del Mare alla sponda del Serchio e nessuno ha la pretesa o fa richiesta di parcheggiare li dove finiscono le dune fiorite.
2° perchè (non avendolo mai avuto un cassone per i rifiuti) non lo pretendono li al cancello di Argante?
3° perchè ora dall'Oasi due fino la Bufalina, avendo tolto i tubi in cemento per la raccolta di troiaio, ora c'è bellopulito?
Semplice! la gente di mare ora li si comporta come la gente di monte che sulla Pania, sul Freddone, maanche sul Gabberi, non esistendo cassoni acchiappa rifiuti, i vuoti sempre e comunque si portano a casa e....se ti è capitato di vedere delle foto di "Quelli del Giovedi" pubblicate sulla VdS, avrai notato sfilonate di bottiglie vuote e sfido te ed altri "miscredenti della capacità umana" di cercare una nostra bottiglia, di plastica x l'acqua di vetro per il vino e quelle più pesantucce di Moette&Sciandonne buttata fra le fresce frasche...mavvedrai.
La tua tesi caro amico, certe volte può far presa come fanno presa le sbraitate di Giuseppe detto Beppe Grillo, ma alla lunga è perdente per forza maggiore.
L'incultura dell'uomo qualunque non ha storia ne dietro di se e figuriamoci se l'ha davanti.
....negli anni /70-75 ci dicevano i lucchesi inquinatori del nostro Serchio con la cartapaglia delle cartiere: se mettiamo i depuratori, andiamo fuori mercato e quindi bisogna licenziare l'operai.
...nel 2017 c'è ancora chi dice: o così come dio (dico) io...'nsenò la "gente" caa tutto per la tera.
...none...caro amico la "gente" cresce e arrivando lunedì 3 luglio 2017 alla stessa spiaggia libera (fra Oasi 1 e Oasi 2)ho trovato sulla rena mezzo foglio di un gelato; 20 anni fa trovavo almeno 20 sacchetti stragiati dai cinghiali e volpi e quindi più di una volta portavo in pristino stato quel mezzo ettaro di rena e la spazzatura naturalmente la buttavo nei cassonetti.
Hai visto che alle volte il miracolo avviene, via i cassoni, via il troiaio e ci puoi credere perchè io sono in ferie a vita e quindi son li da febbraio a febbraio.
piesse, chi liè Sandrino?
bona.

3/7/2017 - 22:27

AUTORE:
Leonardo Bertelli Migliarino

C'e' un altro detto che dice : " il mondo è bello perchè vario " e ognuno la pensa come vuole . Per me i cassonetti a Bocca sono utili e chi va al mare lì, può e deve usarli . È impensabile , a mio giudizio , che le migliaia di persone che giornalmente popolano il nostro litorale , si portino i rifiuti a casa . È un ' assurdità . Comunque , ognuno la pensi come crede .

3/7/2017 - 7:56

AUTORE:
Bruno Baglini Miglarino, Via Pratavecchie

Caro amico, ci vuole tempo a maturare, ma con il tempo e con la paglia maturano anche le sorbe dice un vecchio detto, poi maturano.
Intanto nessuno rivendica più le sputacchiere che mettevano sui tavolini nei bar, ma quello è un tempo lontano.
In prossimità del nostro tempo "la gente" chiese al sindaco Pardini Rodolfo dei grossi cassoni GeoFor che il lunedi venivano messi nel parcheggio del campo sportivo della Coronella e non ti dico le coglionatelle che subivo da gente venuta da fuori che vedevano l'esposizione di quel troiaio dove noi a 10 metri facevamo giocare a calcio i nostri ragazzi.
Il mercoledì invece detto cassone veniva messo li al principio della nostra Via delle Pratavecchie e per non farla troppo lunga ti dico: gliè mellio òra o prima? quando anche alle due di notte (così diceva il marito della Gianna Masoni) si veniva svegliati dal trambusto di gente venuta da chissà dove a dar di balta al loro carico di troiai e...dopo un cassone ne vennero due e via e via.

Ora si va in Via dei Salcetti protetti dalla legge a far quel che si fa.
Quei cassoni messi li il lunedi ed il mercoledì, come disse il Sindaco Pardini erano fuori legge perchè ricevevano di tutto da tutti (anche dai pisani e sangiulianesi e si pagava noi) e la legge Ronchi non permetteva di fare un troiaio a quella maniera.

Ricordi quando fu messo la raccolta delle pile usate e dei farmaci scaduti in cassonetti incontrollati nella nostra piazza di Migliarino davanti al giornalaio? Ebbene dopo una lotta tremenda per farli togliere, li non ci sono più e nessuno li rimpiange come fumare al cinema e nei ristoranti...frall'altro.

Poi ci sarebbe altro ma tanto fra 10/20 anni lo capirai anche da te che sostieni l'insostenibile e quel che ho scritto sopra ne è la conferma perchè la civiltà nostra se vuole vivere meglio si deve avvicinare; già che siamo a mezza via, più al Trentino che a Roma e tira giù.
In Trentino pagano a peso il ritiro dei loro scarti e non alla comunista come da noi "tuttuguale".
Quindi via tutti i cassonetti incontrollati che "non pesavano" i rifiuti perchè anche quella benedetta terra non è abitata da tutti santi e per essere "ammodino" bisogna imporre regole ammodo. AMMODO! capisci!?
Non a caso e per caso due anni dopo aver tolto i cassonetti in paese poi furono tolti anche sulla via del mare e sai perchè?
...dai lo sai....venivano da Rigoli e da Vico Pancellorum al mare ed intanto caavan li il loro sacchettone di indifferenziata.
....dice ma un tedesco che mangia un popone sul mare deve ritornà la sera in Germania con le bucce ed i semi nel bagagliaio...no, il tedesco dorme alle Tagliate o...dal Bianchi, quindi non ci sono scuse, nessuno fa anda e rianda Svezia-Germania-Montioni o BdS.
bona.

3/7/2017 - 0:41

AUTORE:
Leonardo bertelli Migliarino

Già , perché , andando a Bocca di Serchio , su quella che dovrebbe essere la pista ciclabile , vicino agli approdi comunali, sono stati installati ben 4 cassonetti per l ' immondizia , e non da oggi . Un paio se non erro sono anche nel parcheggio , vicino ai gazebo e alla fermata della navetta . E sorpresa , almeno per me , alle 19.30 , oggi ,neanche un sacchetto fuori posto e parcheggio pulito .
Segno che , forse , basta un po di buon senso e meno integralismo .
Dirai..." ma la raccolta differenziata così non viene fatta " , vero , però intanto nessuno può dire che non sa dove lasciare i rifiuti di una giornata al mare . E anche usare i cassonetti è segno di civiltà .