none_o

Ho letto finalmente con soddisfazione su un comunicato dell’Amministrazione Comunale vecchianese le due paroline che da tempo attendevo: Pista Ciclabile. Potrebbe essere la prima volta, ma potrebbe essermi sfuggita, che viene ufficialmente annunciata dall’Amministrazione Vecchianese l’intenzione di creare piste ciclabili nel nostro territorio. E’ una nota di merito per questa nuova Amministrazione che spero, negli anni che ancora ha a sua disposizione......

Omaggio
none_a
Compleanno
none_a
La Foto
none_a
Le Parole di Ieri
none_a
Chi ama la cultura e la libertà di pensiero ti ha .....
. . . fanno parte della Frazione di Migliarino Pisano, .....
Sindaco Angori alla bufalina è stato fatto la fossa .....
. . . . basta leggere la VdS che in maniera saltuaria .....
di Carlo Delli
none_a
Come cambiano autovelox e multe con il decreto Minniti
none_a
Uno sguardo dal Serchio
none_a
Volete voi apparire in foto nel posto più bello del mondo su questa rubrica? inviatele a questo indirizzo: lavocedelserchio@yahoo.it
none_a
Polisportiva Sangiulianese
none_a
A Pugnano (Italy)
none_a
Sezione di Migliarino
none_a
Molina
none_a
San Giuliano Terme
none_a
L’INCIDENTE


Seduti su quei sedili lordati di sangue,
col capo chino, vidi
quella scena orrenda
che mi trafisse il cuore.
Giovani vite spezzate
da .....
Affitto a Vecchiano nel centro del paese, di fronte al palazzo comunale, un appartamento di recente ristrutturazione composto da cucina, bagno, camera .....
San Giuliano
Turismo, commercio e cultura

14/7/2017 - 23:18

Turismo, commercio e cultura devono correre insieme per la promozione del territorio sangiulianese e per il rilancio della sua economia.

Questo il messaggio uscito dall’incontro dei giorni scorsi tra il neo assessore Luciana Cipriani e la Confesercenti rappresentata dal responsabile area pisana Simone Romoli e dalla presidente Monti Pisani Laura Grassi.

Sul tavolo della discussione proprio l’importanza di una stretta connessione tra i settori di competenza del nuovo assessore. “Il commercio tradizionale a San Giuliano, ma in generale su tutto il lungomonte, è dinamico e attivo – hanno detto Romoli e Grassi -. Lo dimostrano la presenza dei Centri commerciali naturali che riuniscono centinaia di attività e che lavorano su progetti sia di promozione che di sostegno. Queste realtà hanno bisogno di un supporto concreto dalle amministrazioni proprio per il ruolo anche sociale che ricoprono rappresentando i negozi tradizionali intesi anche come presidio di sicurezza del territorio.

Il turismo è poi il valore aggiunto di questi territori che, come abbia dimostrato dai nostri recenti studi sui flussi di arrivi e presenze, stanno ormai avendo una identità ben distinta dalle città vicine come Lucca e Pisa. E proprio per rendere ancora più forte questa identità – hanno aggiunto i due dirigenti Confesercenti – siamo impegnati, a fianco della sua associazione, nel sostegno al recupero della Rocca di Ripafratta. Rocca che sarebbe una importante nuova attrazione turistica di tutto il lungomonte”. Confesercenti ha anche affrontato con l’assessore Cipriani temi di stretta attualità come le nuove normative sugli eventi di piazza e la direttiva Bolkestein. “Abbiamo fatto il punto sulla questione delle nuove norme introdotte dal capo della polizia Gabrielli – dicono ancora Romoli e Grassi – convenendo sulla necessità di una corretta interpretazione di quella circolare ed in particolare sul fatto di modularla sulle effettive esigenze delle singole iniziative. A cominciare dalle caratteristiche e dalle dimensioni dell’evento. Per quanto riguarda la direttiva Bolkestein applicata alle concessione degli ambulanti – hanno concluso – la sua applicazione è stata congelata fino al 31 dicembre 2018. Poi con la giunta in carica a San Giuliano dovremo affrontare il tema dei nuovi bandi, seguendo direttive che la Regione ha già individuato di accordo con la nostra associazione”. “Un incontro molto proficuo – ha commentato l’assessore Luciana Cipriani – in cui abbiamo convenuto sulla necessità di avere punti di riferimento nei singoli settori delle mie deleghe. A San Giuliano poi possiamo contare su una Pro Loco che è tornata molto attiva e quindi può lavorare sulla promozione sia in ottica commerciale che turistica.

Da Confesercenti abbiamo ricevuto piena disponibilità a rivederci a breve anche per studiare forme per incentivare la riapertura di fondi commerciali sfitti presenti sul territorio”.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: