none_o


Ho risistemato la mia vespa PX 150 a miscela. Mi porto sempre dietro l'olio in una tanichetta; vivo come un atto d'eroismo miscelare artigianalmente benzina e olio. Vedessi come i benzinai mi aiutano nel "fabbricare" il carburante. Sono solidali, romantici, tornano anche loro più giovani. Il mezzo è del1982. Un ex meccanico che sapeva dove mettere le mani l'ha rimessa al pezzo e poi è stata tirata al lucido. Ritinta rosso fuoco....

Vedi , Bruno , il problema non è se Casini ha cambiato .....
A me sta storia che gira con insistenza, che Casini .....
Quando nel / 72 il PCI prese nelle due sezioni migliarinesi .....
Ovviamente è una mia personalissima opinione, contestabilissima, .....
CERTOSA DI CALCI
none_a
Serravezza, 24 gennaio
none_a
San Giuliano
none_a
Domenica 21 Gennaio
none_a
“Agorà

RACCONTARE
none_a
Vecchiano
none_a
CSI Pisa
none_a
CSI
none_a
Vecchiano
none_a
Tornando vella sera dalla fiera
La mì moglie a casa mi viense a mente
Grassa pallata dice brutta gente
Linguacce malidette da galera

Certo pasta .....
IL GIORNO 18 GENNAIO DALLE ORE 16. 30 ALLE ORE 18. 30 LE INSEGNANTI ACCOGLIERANNO TUTTI I GENITORI PER VISITARE LA SCUOLA IN OCCASIONE DELLE ISCRIZIONI .....
Migliarino
Doppio evento

16/7/2017 - 19:46

Doppio evento a Migliarino

 

È morta la Partecipazione, i concittadini non ne fanno parola.
 

È nata l’Indifferenza, i concittadini no se ne fanno un problema!

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




18/7/2017 - 13:09

AUTORE:
Cittadino 2

E' vero.
Chi per anni ha organizzato eventi per cercare di fare del paese una comunità è ormai vecchio, stanco e sfiduciato.
La Casa del Popolo, una volta una fonte straordinaria di iniziative, è ormai diventata una cosa che è meglio non tentare nemmeno di definire.
Viene utilizzata solo la sala grande per ballo, cene e sporadiche e sparute riunioni politiche.
Il Circolo Acli è un ristorante, l'Asbuc un gigante con i piedi di argilla.
Forse i giovani non sono poi molto interessati ma qualcuno ci sarà sicuramente, bisognerebbe che il paese fornisse loro un' opportunità.
Con i vecchi che invecchiano e soffrono i loro malanni la situazione sembra complicata.
Rimane la Pubblica Assistenza, che è il nostro vanto per la capacità di assistenza (appunto) e aggregazione. Ma il suo è compito diverso e non si può assumere un onere che non è nel suo Statuto.
Anche la fiera per la Festa di maggio sembra alla fine.
Occorrerebbe un sussulto di orgoglio per smuovere quei vecchi che ancora non si vogliono rassegnare, ma c'è poco tempo prima che la situazione diventi irreversibile.