none_o


Dopo la solita razione di catastrofi ingurgitata nei telegiornali, insieme ad altre notizie nefaste, scorso l’elenco di malversazioni, truffe, omicidi, scontri, annunci eclatanti e dichiarazioni preoccupanti, rilasciate in libertà, da politici volponi, in campagna elettorale, sbirciato la lista delle previsioni economiche apocalittiche, sorbito le analisi pessimistiche a dir poco, sui futuri fenomeni e sviluppi sociali ....

Le Parole di Ieri
none_a
Ricordo
none_a
Anniversario
none_a
I 10 anni della Voce
none_a
Il Diario di Trilussa
none_a
Con grande pacatezza, mi sento in obbligo di informarla .....
Caro Maini non volevo essere offensivo e, se così .....
Mi sembra di ricordare( ma come puntualizzo sempre .....
Sig. Maini, se rilegge il mio intervento, io non .....
Le foto di Luigi Polito
none_a
Le foto di Luigi Polito
none_a
Curiosando
none_a
Accadde Oggi
none_a
all'ASBUCche, domenia 25
none_a
Triste evento
none_a
Pisa, 24 febbraio
none_a
Circolo Arci A.Bartalini
none_a
Pisa, 23 febbraio
none_a
Tornando vella sera dalla fiera
La mì moglie a casa mi viense a mente
Grassa pallata dice brutta gente
Linguacce malidette da galera

Certo pasta .....
Mercoledì 21 Febbraio alle ore 21
21 30 presso la sede della Lega
Sezione Val di Serchio a Vecchiano in
Piazza P. Pasolini avrà luogo un incontro .....
Musica al centro
Archetti e Tasti

10/8/2017 - 14:19


Una  cosa da brivido, da trattenere il respiro per aver paura di perdere quella sintonia che i Due Artisti avevano acquisito, tralasciando il “sì” che li ha uniti anni fa, inserendo tutta la serie delle note, quel magico miscuglio di parolettinette  che si uniscono pe formare il più divino discorso che orecchie umane possano udire.
Altro che matrimonio, c’è la simbiosi della musica, c’è Beethoven questa volta, ci sarà o c’è stato  Bach, Rossini, Massenet, Verdi, Puccini, Listz, Poulenc, Spontini,  tanto per citare quelli delle serie dei loro concerti a Migliarino.
Lui accarezza percuote sfiora abbassa il bianco innalza il nero li alterna amoreggiando li fa litigare per il predominio mentre Lei sussurra sfoglia la corda aiuta l’archetto fa nascere un soave alito abbraccia e allontana riprende e rilascia i due amanti e i Quattro insieme fanno innamorare tutti presenti facendo loro sentire come i Tasti e gli Archetti possano essere Melodia.
Ho ancora il groppo in gola, ma non scende, sale fino alla mente e cerco allora di farlo uscire dai polpastrelli che battono sulla tastiera del pc e questo mi genera un ritorno di fiamma e ricomincerei da capo, ma basta così.

 

Grandi siete stati ieri sera perché siete veri Grandi.

Grazie a nome di Tutti i presenti.

 

p.s. chi sono? non c'è bisogno che lo ripeta, lo sapete!

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: