none_o

 

 


Questa volta Finalmente domenica! la scrive Bruno Ferraro, il nostro inviato speciale a Auckland, nel caso ci fosse qualche appassionato/a velista tra i lettori e le lettrici di questa rubrichetta o, se non ci fosse, per gli amanti di spiagge e di isole vulcaniche.

Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Qualcuno sostiene che la Boschi è in realtà un anziano .....
. . . e giornalisti.
Non sempre sono Da-Cordo con .....
. . . . . . . . . . . . 1 perchè Renzi è un bagliniano. .....
Tanti saluti da parte di Franca al caro Sergio Mattarella. .....
La Mossa del cavallo
none_a
MdS Editore
none_a
Siamo nuovamente aperti, per voi!
none_a
Sabrina Banti
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Misericordie d'Italia
none_a
Triste evento a Pontasserchio
none_a
Pisaciclabilenotizie
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


di Marlo Puccetti
none_a
BRUNO FIORI, PRESIDENTE PISA OVEST
none_a
Si presentava alla gara con ben 27 atlete.
none_a
PISA OVEST
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Buona sera a tutti,
dopo il COVID 19, riprendiamo da dove eravamo rimasti, al 17 Febbraio 2020, quando all'imbrunire nella sede dell'ASBUC di Vecchiano .....
San Giuliano Terme
Apre il Centro Raccolta di Albavola

12/10/2017 - 12:17


Era uno degli obiettivi del programma di mandato del Sindaco Sergio Di Maio: portare a conclusione il centro di raccolta di Albavola, per implementare il sistema di raccolta dei rifiuti.

Un progetto particolarmente sentito dai cittadini delle frazioni dell'area del Serchio, che da anni chiedono di poter disporre di una stazione ecologica meno decentrata rispetto alle due già esistenti.

 
“Il percorso per il conseguimento di questo obiettivo è stato lungo ed accidentato – spiega il sindaco Di Maio - Il progetto di realizzazione della Stazione Ecologica di Albavola fu avviato infatti nel novembre 2008 e successivamente modificato nel marzo 2011 a seguito di mutate normative e soprattutto dell'estensione della raccolta porta a porta a tutte le frazioni.

Estensione che determinò l'esigenza di inserire nel nuovo centro un'isola logistica con caratteristiche adeguate alle nuove esigenze”.

 

Nel 2014, all’epoca dell’insediamento della Giunta Di Maio, malgrado i lavori di buona parte dei lavori di realizzazione delle strutture, l’apertura del centro di raccolta sembrava ancora lontana.

 

" Lo stanziamento nel 2015 delle risorse finanziarie per il completamento dei sottoservizi e la riqualificazione della viabilità di accesso – prosegue l'assessora Daniela Vanni – permise di dare un nuovo impulso alla realizzazione dell’opera. A settembre 2016 le strutture e le opere accessorie per l’accesso e l’alimentazione della stazione ecologica risultavano completate”.

 
Quando l'apertura sembrava ormai imminente, l'amministrazione Di Maio si trovò a fronteggiare un nuovo e inatteso problema:

“Purtroppo – spiega l'assessora Vanni - una volta completate le opere, nel riavviare l’iter burocratico per l’apertura abbiamo constatato che il percorso di autorizzazione ambientale del progetto non era stato completato.

Ci eravamo concentrati sulla realizzazione dell’opera, confidenti che quanto realizzato avesse già avuto un avallo da parte degli enti competenti in materia ambientale.

Credevamo di dover solo recuperare la documentazione, invece ci siamo trovati a dover partire da zero.

Appena preso in mano il progetto dei presidi ambientali, ci siamo resi conto che il progetto originale andava rivisto ulteriormente dal punto di vista tecnico, risultando il sistema di regimazione e trattamento delle acque meteoriche di prima pioggia e dei reflui domestici originati dai servizi non adeguato al tipo di ricettore finale degli scarichi”.

 
L'amministrazione e gli uffici tecnici si sono messi quindi al lavoro per modificare il progetto del 2008 e richiedere la necessaria Autorizzazione Unica Ambientale, con le necessarie modifiche alle opere esistenti.

 

“Un lavoro non semplice – conclude il sindaco Di Maio – ma che, grazie all'impegno dell'amministrazione e alla professionalità dei tecnici comunali, siamo riusciti a portare a compimento.

Con soddisfazione annuncio che il centro di raccolta di Albavola sarà inaugurato sabato 14 ottobre alle 10.00.

Il centro sarà operativo dal successivo lunedì.

Ovviamente la stazione sarà attrezzata per registrare i conferimenti e riconoscere così ai cittadini gli sgravi in bolletta previsti dal regolamento comunale.

I dettagli sugli orari di apertura della nuova stazione saranno pubblicati sul sito del Comune e le sue pagine social, sul sito Geofor e comunicati tramite l’app ComuniCare, che invitiamo tutti i cittadini residenti a scaricare per essere sempre aggiornati su quanto accade nel Comune e sugli eventuali eventi di protezione civile.”

 


 


    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: