none_o


 La notizia è di pochi giorni fa e ha lasciato a bocca aperta il grande pubblico; ma non gli addetti ai lavori.  Uno studio del Centro tedesco Helmholtz per la ricerca oceanografica GEOMAR, di Kiel, pubblicato sulla rivista Science Advanced, fa sapere che il nostro Etna, il vulcano più grande d'Europa, sta scivolando lentamente nelle acque dello Ionio....

Vecchiano: Percorsi Partecipativi
none_a
Invito
none_a
Teatro del Popolo Migliarino 26 ott.
none_a
Migliarino - Pubblica Assistenza
none_a
Applicati, leggi meglio. Sono daccordo con loro per .....
. . . morire in conoscenza sia il miglior viatico per .....
Bomba I
bomba II
e giggetto pupazzo perfetto

ASPETTIAMO .....
Tiri in ballo me, ma fai cilecca. La risposta "nel .....
I luoghi dell'eccellenza gastronomica
none_a
Associazione La Voce del Serchio
none_a
Ass. La Voce del Serchio
none_a
Uno Sguardo dal Serchio
none_a
Parrocchia Madonna dell'Acqua
none_a
Circolo Il Fortino di Marina di P.
none_a
Fiab Pisa
none_a
San Giuliano, 21 ottobre
none_a
Palaia
none_a
ASBUC Migliarino, 19 ottobre
none_a
  • Teatro del Popolo 26 ottobre

      Sulla mia pelle film di A. Cremonini

    È prevista, via Skype, una rappresentanza della famiglia Cucchi.

     

  • ASSEMBLEA ASBUC

      giovedì 4 ottobre, ore 21


    Si avvicina il giorno dell’assemblea pubblica per far sì che venga rinnovato il Comitato di amministrazione dei beni di uso pubblico di Migliarino con votazione Domenica 28 ottobre, presso l’Auditorium ASBUC- Via S. D’Acquisto 1.


Pontasserchio
none_a
Pappiana
none_a
COMUNICATO MIGLIARINO VOLLEY 1984
none_a
ASD PISA BOCCE
none_a
Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Il giorno sabato 22 ottobre, dalle ore 9 alle ore 12, a San Giuliano Terme, in Piazza Italia,
GAZEBO LEGA . . . per un'iniziativa veramente interessante .....
Uno sguardo dal Monte
San Giuliano e dintorni

13/10/2017 - 9:02

La strada che porta sul monte di San Giuliano, quello prima del monte Castellare, non solo è ripida ma anche molto malmessa, piena di buche e dossi che contribuiscono a rendere difficoltosa la salita in bici.

 

Nonostante questo lungo il percorso si incontrano molte auto dirette alle varie abitazioni presenti, al Borgo degli Aranci in località le Capanne e al Fly Park da dove partono gli appassionati del parapendio.

Qui esiste uno spazio da cui si diparte un piccolo sentiero che probabilmente conduce alla zona del lancio posta più a ridosso dello strapiombo, in attesa, si legge sulla loro pagina FB, dei permessi per la creazione di una strada che porti direttamente e in maniera più agevole, al decollo.


Lo spettacolo che si vede da lassù in una bella giornata di sole, con solo qualche velatura, non lascia indifferenti. Si vede tutta la piana pisana da cui emergono le sagome della Torre del Duomo e del Battistero e i tanti paesi che si rincorrono. San Giuliano è subito sotto, come Orzignano, ma in lontananza di vede Pontasserchio e Vecchiano ai piedi delle sue colline.

Ho incontrato solo un altro ciclista che stava salendo, con difficoltà, su per la ripida salita. Non è molto agevole andare in bici se non si ha, come me, la pedalata assistita dal mio amico Bosch, che permette la riduzione dello sforzo, ma ne vale comunque la pena.

 

Si può andare con l’auto ma si perde il fascino che la natura riesce sempre a dare, quando si fa parte di essa, senza arrecare disturbo.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: