none_o

 Alcuni mesi fa, durante una assemblea dell'associazione La Voce del Serchio, fu proposta l'idea, da parte di alcuni soci cicloamatori, di fare qualcosa per la pista ciclabile Puccini, cercando di sollevarla dalle condizioni di oblio e degrado in cui versa attualmente, dopo esser stata molto decantata e utilizzata per varie inaugurazioni in tempi propizi. L'origine del progetto....

I 10 anni della Voce
none_a
Anniversario
none_a
Le Parole di Ieri
none_a
Per non dimenticare
none_a
Il Diario di Trilussa
none_a
Dileggiare è anche raccontare gli eventi in modo distorto .....
. . . chi dal / 94 ha dileggiato l'ex cav (il fratello .....
Come ho più volte dichiarato, sono stato prima simpatizzante .....
. . . . bambinesco e canzonatorio nei confronti dei .....
Esperienze di viaggio
none_a
Esperienze di viaggio
none_a
La Natura vista da Simona Tedesco
none_a
Agrifiera di Pontasserchio, 22 aprile
none_a
Pisa
none_a
Pisa, 30 giugno
none_a
Concerto del Maestro Signorini
none_a
di Paola Manfredini
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


  • GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA LINGUA MADRE

      Una domenica un poco strana il 25


    Anche per quest’anno la GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA LINGUA MADRE, evento che il G.U.T. (Gruppourturatoscana) porta in giro nella zona pisana, ed oltre, sarà ospite dell’ASBUC di Migliarino 


COME UN SASSO NEL FIUME


Resto in silenzio ad aspettare te,
a contemplare il tuo tenero viso,
i tuoi occhi candidi, dolcissimi,
semplici che .....
A Migliarino Pisano Viale dei Pini lato Salviati affittasi appartamento arredato di 90 mq. sviluppato su unico piano composto da Ingresso indipendente .....
ASBUC, Sportivamente e Umberto (in ordine alfabetico)
Leggere leggere farfalle.

28/10/2017 - 8:19


Il correttore automatico del pc lo da errore perché non accetta ripetizione di parola, bravo! Lui avrà sì “occhi” telematici, ma non orecchi, non capirà mai quelle modulazioni che la lingua italiana, la più bella al mondo, da alle sue parole usando gli “accenti”.
Altro non dico se non che è aperta, con date e orario da definire insieme a Voi, una mostra su quello che la Natura ha di più bello e “leggero”.
Questa mostra, ospitata nel salone del Centro ASBUC di Migliarino in Via Fucini n. 59, apre una serie di esposizioni di artisti locali e non che potranno far ammirare le loro opere in una struttura che desidera tenere fede alla sua destinazione sociosanitaria usando, proprio ed anche, l’arte per lenire certi tipi di patologie.
Questo progetto è nato da un idea dell’Associazione SportivaMente che, insieme a Tartaruga, gestisce i locali del piano terra dell’edificio per dare aiuto, fra tanti, a soggetti colpiti da Alzaimer e/o Parkinson.
L’ASBUC è stato ben felice di partecipare a tale “novità” e farà sì che anche i cittadini possano “godere” di tale opportunità organizzando, insieme ai promotori, orari di apertura al di fuori delle ore mattutine di incontri programmati con gli ospiti delle palestre.
Altra novità è che tutti coloro che vorranno esporre possono fare domanda a Sportivamente per inserirsi nel calendario.


Apre Umberto Micheletti
Il titolo è in tema anche se, come suo solito, strano:

“Grumoli di cielo e Polvere di stelle”.

 

Cosa c’entra il cielo?
Venite e guardate!

 

Cosa c’entra il primo “leggere”?
Venite e leggete!

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




29/10/2017 - 18:53

AUTORE:
P.G_

Umberto è sempre in grado di sorprenderci. Una piccola mostra di farfalle e paesaggi suoi (non di Polito!!) con note a margine che spaziano dalla botanica alla poesia e alla mitologia.
Non riesco a capire come un operaio-ferroviere-muratore-babbo e nonno possa avere tutta quella conoscenza e quell'amore per la bellezza, in tutte le sue forme.
Sono ammirato, invidioso e orgoglioso di essergli amico.
Andate, a lui fa piacere e la mostra è veramente bella e interessante.

28/10/2017 - 9:43

AUTORE:
u.m.

Mi riferisco alla farfalla che è più confusionaria di me!
La Zerynthia che vive sopra l'Emilia, verso nord cioè, è la specie polissena e quella sotto, la nostra cioè, è la cassandra.
Stesso colore forma grandezza alimento ma... apparato genitale diverso!

Lo sapevo che, sotto sotto, non siamo tutti uguali!

Un po' di curiosità ora?

Vi aspetto oggi dalle 17 alle 19.

Chi verrà vorrà dire che legge la voce!