none_o



Orazio Riminaldi non è il mio pittore preferito. Dunque, credetemi: la decorazione della cupola della Cattedrale di Santa Maria Assunta di Pisa è davvero una “figata pazzesca”. La cominciò nel 1627, a trentaquattro anni, morì a soli trentasette anni di peste bubbonica. Aveva investito molto nella sua formazione di artista. Quando capiremo che investire nella formazione è un punto strategico?

Il PD del vescovo Letta ha tolto la tari alla chiesa, .....
Con le nuove aliquote irpef come al solito ci rimettono .....
. . . tutti noi bravi soldatini bersaniani-cuperliani .....
La confessione me la sono vista e devo dire che Facchinetti .....
....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

di Riccardo Ricciardi
none_a
di Anna Ferretti e Michele Passarelli Lio (Coordinatori Provinciali)
none_a
di Renzo Moschini
none_a
I Consiglieri di Vecchiano Civica
none_a
Comitato Comunale di Italia Viva Pisa
none_a
Marina di Pisa, 3 dicembre
none_a
L'arte di fare l'olio a Vicopisano
none_a
Circolo ARCI Migliarino
none_a
Ai Circoli ARCI di Filettole e Nodica, sab.4 dic.
none_a
Il Fortino, Marina di Pisa, 4 dicembre
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Seduto al freddo e piove neve
Ma non ti nota quella gente
Con quello sguardo cerchi aiuto
Tu sei per loro inesistente
Mentre tu geli fra il cartone
Passan .....
Buongiorno, stamattina anche complice il forte vento e' caduto un palo della luce stradale in via d'ombra zona largo tazio Nuvolari, solo il "caso" a fatto .....
di Anna Buoncristiani
Pisa nel Cuore sul DASPO URBANO

17/11/2017 - 12:46

            Pisa nel Cuore sul DASPO URBANO


Continuano le sedute della seconda commissione consiliare a proposito del DASPO URBANO.

Anche Pisa nel Cuore dice la sua, tramite l’uditrice Anna Buoncristiani: “Non è un toccasana, non è la bacchetta magica che risolve tutto (sarebbe troppo bello…), ma noi siamo favorevoli ad applicarlo, anche in modo più duro e più veloce. Critichiamo però la localizzazione ristretta e non condividiamo che la nostra Amministrazione, con questo, pensi di fare propaganda elettorale. Abbiamo sentito il Sindaco" riferisce la Buoncristiani "dire in commissione che il 99% dei cittadini è preoccupato per la sicurezza in città: se ne accorge solo ora che si va verso le elezioni?

Noi lo diciamo da sempre! Gli ho ribattuto che l’insicurezza in cui versa Pisa è colpa della sua mala amministrazione e che lui dovrebbe fare il mea culpa. Con l’arroganza tipica del PD mi ha risposto che era una mia opinione e che me la dovevo tenere: a un uditore si vuole mettere il bavaglio? Quelli che governano la città per anni hanno ignorato la sicurezza, non hanno voluto ascoltare i cittadini e, se fosse per loro (e non per una legge statale), ancora l’argomento si tratterebbe all’acqua di rose!”.
L’uditrice Buoncristiani fa sapere che il suo capogruppo Raffaele Latrofa ha presentato un emendamento affinché il DASPO venga ripensato anche per altre zone cittadine: “Perché non Piazza dei Cavalieri e Piazza delle Vettovaglie, con tutte le vie limitrofe? Perché non le traverse di Corso Italia e di Borgo? Perché non tutte le strade vicino al Duomo? Eppure nella disciplina dei DASPO URBANI si parla di aree con scuole, università e luoghi di cultura, nonché di zone interessate da consistenti flussi turistici! Perché limitarsi ad alcuni parcheggi del centro, visto che tutta Pisa è visitata da turisti e il parcheggio abusivo è una piaga che la interessa in toto? Non è che si vuol fare del DASPO un fiore all’occhiello per la campagna elettorale del PD e poi invece applicarlo solo qua e là? Che paura c’è ad allargarlo ad altre zone?

Mica si mettono fili spinati, mica si chiude la città: viene solo punita la gente che sgarra.

E noi sappiamo quanto ai cittadini questo prema!”.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri