none_o

Una quarantina di anni fa, rientrando sporadicamente dalla residenza in nord Italia, per visite parentali e reimmergermi nelle acque locali, dove un grande Alessandro sciacquava solitamente i panni il secolo precedente, non appena valicato l’Appennino, mi rendevo conto di quanto siamo “ghiozzi”, pesanti, a volte grevi, blasfemi, volgari, bischeri e sciamannati noi toscani! Man mano che mi avvicinavo a Vecchiano, avvertivo sempre più chiaramente ....

Il Diario di Trilussa
none_a
Storia
none_a
Compleanno
none_a
I 10 anni della Voce
none_a
Ho fatto caso, è da tempo che il sig. Bertelli predilige .....
Sig. Gori si calmi , la troppa foga le può fare .....
Continuo a sentire politici “sinistroidi” (d'alema .....
Vorrei ringraziare pubblicamente i Senatori che con .....
San Giuliano Terme
none_a
ANIMALI CELESTI
none_a
Migliarino
none_a
Soci Unicoop
none_a
Primaziale Pisana, conf stampa
none_a
Tornando vella sera dalla fiera
La mì moglie a casa mi viense a mente
Grassa pallata dice brutta gente
Linguacce malidette da galera

Certo pasta .....
Causa trasferimento abitazione, vendiamo mobili usati in ottimo stato.
Visibili a Nodica, comune di Vecchiano.

cinzia. mantellassi@ virgilio. .....
Vecchiano
Marco Malvaldi e il  suo nuovo libro

17/11/2017 - 16:30

La nuova Sala Soci di Unicoop Firenze a Vecchiano è stata messa a dura prova dalla presenza dei tanti lettori e ammiratori di Marco Malvaldi.
Lo scrittore pisano ha infatti partecipato, in occasione dell'uscita del suo ultimo libro, Negli occhi di chi guarda, all'inaugurazione della sede della Sezione Soci Valdiserchio-Versilia di Unicoop Firenze, alla presenza del Sindaco Massimiliano Angori.
I cittadini di Vecchiano, e non solo, hanno risposto con entusiasmo all'evento ( a 60 persone abbiamo smesso di contare..), a dimostrazione di quanto Malvaldi sia seguito nella sua zona di origine, pur essendo ormai famoso in molte altre nazioni, avendo già collezionato versioni dei suoi libri in 13 lingue.
Marco non si è limitato a fare pubblicità al libro, ma ha descritto il suo modo di creare un racconto giallo, inserendo poi aneddoti della sua vita, e di come questi sono stati poi narrati nei suoi libri, coinvolgendo i partecipanti nella discussione.
Molta soddisfazione dei responsabili di Unicoop, in particolare di Piero Lomi, presidente della Sezione.  

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: