none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Circolo ARCI Migliarino- 13 giugno ore 21
none_a
Di Claudia Fusani
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . e lo ha detto chi momentaneamente ha occupato .....
. . . se per caso, o altro, Renzi lasciasse la politica, .....
Nicola Zingaretti, disse a Matteo Renzi: non ti presentare .....
. . . magari.
Resta da capire se Iv è un partito .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
il richiamo di cose
perdute, stanotte, dilaga
per il chiostro dell'anima
mia vaga, come bruma di seta
che lenta si sfà.
Filamenti di volti,
laceri .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Vecchiano
Marco Malvaldi e il  suo nuovo libro

17/11/2017 - 16:30

La nuova Sala Soci di Unicoop Firenze a Vecchiano è stata messa a dura prova dalla presenza dei tanti lettori e ammiratori di Marco Malvaldi.
Lo scrittore pisano ha infatti partecipato, in occasione dell'uscita del suo ultimo libro, Negli occhi di chi guarda, all'inaugurazione della sede della Sezione Soci Valdiserchio-Versilia di Unicoop Firenze, alla presenza del Sindaco Massimiliano Angori.
I cittadini di Vecchiano, e non solo, hanno risposto con entusiasmo all'evento ( a 60 persone abbiamo smesso di contare..), a dimostrazione di quanto Malvaldi sia seguito nella sua zona di origine, pur essendo ormai famoso in molte altre nazioni, avendo già collezionato versioni dei suoi libri in 13 lingue.
Marco non si è limitato a fare pubblicità al libro, ma ha descritto il suo modo di creare un racconto giallo, inserendo poi aneddoti della sua vita, e di come questi sono stati poi narrati nei suoi libri, coinvolgendo i partecipanti nella discussione.
Molta soddisfazione dei responsabili di Unicoop, in particolare di Piero Lomi, presidente della Sezione.  

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri