none_o

Una quarantina di anni fa, rientrando sporadicamente dalla residenza in nord Italia, per visite parentali e reimmergermi nelle acque locali, dove un grande Alessandro sciacquava solitamente i panni il secolo precedente, non appena valicato l’Appennino, mi rendevo conto di quanto siamo “ghiozzi”, pesanti, a volte grevi, blasfemi, volgari, bischeri e sciamannati noi toscani! Man mano che mi avvicinavo a Vecchiano, avvertivo sempre più chiaramente ....

Il Diario di Trilussa
none_a
Storia
none_a
Compleanno
none_a
I 10 anni della Voce
none_a
Ho fatto caso, è da tempo che il sig. Bertelli predilige .....
Sig. Gori si calmi , la troppa foga le può fare .....
Continuo a sentire politici “sinistroidi” (d'alema .....
Vorrei ringraziare pubblicamente i Senatori che con .....
San Giuliano Terme
none_a
ANIMALI CELESTI
none_a
Migliarino
none_a
Soci Unicoop
none_a
Primaziale Pisana, conf stampa
none_a
Tornando vella sera dalla fiera
La mì moglie a casa mi viense a mente
Grassa pallata dice brutta gente
Linguacce malidette da galera

Certo pasta .....
Causa trasferimento abitazione, vendiamo mobili usati in ottimo stato.
Visibili a Nodica, comune di Vecchiano.

cinzia. mantellassi@ virgilio. .....
Concorso di prosa, poesia
“Nel segno di Pisa”

19/11/2017 - 8:25


 La proclamazione dei vincitori ha concluso la terza edizione del concorso di prosa, poesia e giornalismo “Nel segno di Pisa”, bandito dall’Accademia dei Disuniti della nostra città, presieduta dal Console Ferdinando Ciampi.

Il successo della competizione è stato riconfermato anche quest’anno dal considerevole numero di opere presentate da concorrenti provenienti da tutta l’Italia.
Nel corso della cerimonia, svoltasi nel Salone dei Dodici dei Cavalieri di Santo Stefano, sono stati premiati gli artisti Tancredi Bonaventura, Serenella Menichetti e Giuseppe Greco, rispettivamente al primo, al secondo e al terzo posto, nella sezione ‘poesia in lingua’; i poeti Ivano Rossellini, Pietro Baconi e Dina Paola Cosci, rispettivamente primo, secondo e terzo classificato nella sezione ‘poesia in vernacolo’. Nell’ambito della sezione ‘racconto breve’ si sono distinti gli scrittori Allegra Iafrate (primo premio), Laura Dina Borromeo (secondo premio) e Marco Bertoli (terzo premio), mentre non si sono registrati partecipanti alla sezione “articolo giornalistico”.
Nel corso della serata, liriche e prose in lingua sono state lette e interpretate dagli attori Massimiliano Barsotti e Marco Rossi. Le opere in vernacolo sono state declamate dagli stessi autori. 


Fonte: Accademia dei Disuniti di Pisa L'Addetta Stampa Maria Fantacci
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: