none_o

 


Lunedì 8 marzo, sulla pagina facebook di Molina mon amour, è possibile seguire un ricordo di Agitu Ideo Gudeta, una donna dal carattere forte e capace di grandi progetti. La principessa delle capre felici, una storia di Ovidio Della Croce, arricchita dalle illustrazioni di Daniela Sandoni e dalla voce di Daniela Bertini. L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio del Comune di San Giuliano Terme.

. . . c'è solo un assonanza: i nomi cominciano per .....
. . . . . . . . . . . è breve . . . . . . . dalla .....
La sostituzione di Arcuri è un punto irrevocabile .....
per affrontare dei confronti sul forum, allora meglio .....
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
  • “Un 8 marzo nel segno del supporto costante alle politiche di genere, anche così contrastiamo la pandemia e i suoi effetti negativi”.

      La Provincia di Pisa consegna la Palazzina di Via Galli Tassi alla Casa della Donna di Pisa

  • Circolo ARCI Migliarino

      Consegna mascherine

    Campagna per la consegna della mascherine fornite dalla Regione Toscana per tutti i cittadini di Migliarino.

    Il circolo ARCI aderisce alla iniziativa. Di seguito gli esercizi che hanno aderito dove si possono ritirare e gli orari addetti.

     

    CONSEGNA MASCHERINE PROROGATA FINO A LUNEDI 23 NOVEMBRE (SABATO E DOMENICA COMPRESI)


le conchiglie dei ricordi,
affiorano
sciacquate dal battito
sulla pelle riemersa,
dove sale e libeccio s'incontrano.
Dune ed ombra
s'aggrovigliano .....
Fra uno ( leghista ? ), che parla di mercato delle vacche di Conte, come se il centrodestra non l' avesse mai fatto, ricordate Scilipoti e altri, e .....
COMUNE DI CALCI
"NATALE CON … i tuoi"

1/12/2017 - 14:11


 
Presentato nella sala del consiglio del palazzo comunale di Calci, Il progetto  Natale...con i tuoi,  manifestazione che prevede una serie di appuntamenti durante il periodo delle festività, che coinvolgono gli abitanti del Comune, gli studenti, le attività produttive e le Associazioni calcesane.
Tre sono gli eventi principali - dice il sindaco Massimiliano Ghimenti – l'Albero del territorio, i Presepi ed il Percorso di arte contemporanea dedicato alle natività. Partendo dalla piazza del Comune ove è allestito l'albero del territorio, - attraverso le vie del borgo, decorate con ghirlande, il progetto sviluppa un itinerario alla scoperta di “Natività” di artisti e artigiani, esposte in luoghi e angoli suggestivi. Percorsi facilmente percorribili a piedi nella stagione invernale, sui quali si aprono le esposizioni, uguali nel tema, ma diverse nella espressione artistica. A questi appuntamenti espositivi saranno affiancati momenti di conoscenza e divulgazione sulla storia del presepe, la tradizione italiana e le esperienze calcesane, che tra gli anni cinquanta e sessanta videro il fiorire di mirabili presepi esposti a livello internazionale. 
       L'Albero del territorio - dice Lorella Bonanni, ideatrice dell'iniziativa del percorso della natività- è  una grande struttura che ogni anno accoglierà le  decorazioni dei calcesani. Quest’anno le decorazione sono state affidate ai bambini di tutte le scuole calcesane che hanno abbellito ed ornato con molta fantasia, grandi sfere che punteggiano la struttura tra le luci natalizie. E per gli spazi civici la decorazione con ghirlande di abete artificiale con fiocchi e luci rosse, sarà la decorazione privilegiata.
Anche quest’anno inoltre si rinnova l’appuntamento con i nostri famosi Presepi:
 
quello animato storico esposto presso il Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa , il presepe che cresce al convento di Nicosia, ai quali si aggiungeranno  i presepi che alcuni privati realizzeranno in modo da essere visibili dallo spazio pubblico, condividendoli con il paese. Sarà possibile segnalare al comune i presepi che si vogliono mettere in mostra.
Il Percorso di arte contemporanea sul tema della natività – dice Roberto Pasqualetti, curatore della mostra - (è direttore artistico dello spazio espositivo Sopralelogge di Pisa)  è  un itinerario espositivo all'aperto che si sviluppa lungo le vie del paese, alla scoperta dell’arte e del territorio. A partire dal Palazzo Civico, lungo lo spazio verde attrezzato che lambisce le sponde del torrente Zambra, ed attraverso gli ambiti delle scuole elementari e medie, gli artisti invitati, eterogenei, sia per formazione, sia per età e nazionalità, sia per tecnica espressiva– prosegue Pasqualetti – metteranno in mostra opere di scultura, pittura, fotografia,  che, illuminate scenograficamente, punteggeranno il suggestivo percorso del paese. Alcune di queste opere saranno realizzate in ex tempora e per l’occasione sarà organizzato un incontro con gli studenti delle medie che potranno dialogare gli l'artisti e vederli all'opera. CI sarà infine la possibilità, già dichiarata di alcuni artisti, di donare la propria opera al paese di Calci.
 
Gli artisti invitati: Lorenzo Acquaviva, Dietrich Goertz, Ettore Continua, Bruna Battaglini, Pietro Tomassi, Paola Lupetti, Gavia, Daniela Sandoni, Hector&Hector, Ilenia Rosati, Luca Serasini, FrancescoTomassi                        
 
Per l'evento sarà  realizzato un video dall'associazione culturale flussocontinuo, che sarà visibile sul sito del Comune di Calci, su Youtube e su altri social network. 
Si ringraziano per aver contribuito gratuitamente all'allestimento delle opere le ditte
Co.Ge.Ser.- Costruzioni Generali Serramenti S.R.L di Pisa e Conti Giacomo Opere in ferro di San Giuliano Terme
 
 
                        

 

Fonte: Massimiliano Ghimenti
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri