none_o

Proseguendo la serie di articoli sulle vicende ( e leggende) del territorio, Agostino Agostini ci regala il resoconto immaginifico del serpente-alato, che abitava il castello dei Pagano da Vecchiano. Fu ucciso - secondo la leggenda - da Nino Orlandi nel 1109 nella selva palatina di Migliarino (oggi tenuta Salviati). Imbalsamato fu posto nel Duomo di Pisa ma ando' perduto nell'incendio del 1595. Una ulteriore riprova della grande ricchezza storica del nostro territorio.

Buongiorno a tutti, sono Costanza Modica, ho 17 anni, .....
Ammetto l'errore, ho solo visto il simbolo di presentazione, .....
. . . . Buonafede Alfonso, candidato sindaco di Firenze, .....
Cosa ci dicono le votazioni in Sardegna?

Calenda .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
none_a
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Eccolo
Come una furia scatenata
è arrivato il vento
a riportare tormento
alle marine
Prima con le piogge
che hanno colpito
la montagna
con smottanento
frane .....
LA TARI è ARRIVATA E SALATA
MA IL KIT PER LA RACCOLTA NON ANCORA
SIAMO A MARZO.

COME MAI?
COSì NON VA BENE.
In un post l'accusa infondata a Confcommercio
Il consigliere Maurizio Nerini smentisca la sua fake news

13/12/2017 - 19:20

Il consigliere Maurizio Nerini smentisca la sua fake news
In un post l'accusa infondata a Confcommercio

 
Pisa, 13 dicembre - “Se è vero che i social network talvolta funzionano come luoghi di evacuazione delle proprie scorie psichiche, direi che il consigliere Nerini rientra perfettamente in questa categoria, almeno quando parla di Confcommercio”.

Il riferimento del direttore di Confcommercio Pisa Federico Pieragnoli è rivolto al post pubblicato dal consigliere comunale Maurizio Nerini dove accusa l'associazione di essere prona ai voleri della maggioranza: “Oggi che vanno molto di moda, con simili “uscite” Nerini si candida ad essere uno dei principali portatori sani di fake news, o detto altrimenti, bufale.

 

Infatti, sarebbe interessante sapere su quali basi e dati di fatto può affermare che Confcommercio abbia messo su un teatrino con gli assessori del Pd. Essendo questa affermazione totalmente infondata, e visto gli abbagli che prende ogni volta che parla di Confcommercio, sarebbe più sensato da parte di questo “Internet Haters” in miniatura, ed è questo è l'invito che gli rivolgiamo, a chiedere ogni volta la nostra autorizzazione prima di nominare Confcommercio a sproposito.

In tutta sincerità, mi aspetto che Maurizio Nerini smentisca questa falsità, ma considerando che parliamo di un consigliere comunale che non esita a mettere l'accento sulla parola “blu”, ammetto di avere qualche dubbio che ciò possa accadere davvero”.
 
 
 
 
 
 





Fonte: Alessio Giovarruscio Comunicazione & Stampa Confcommercio Provincia di Pisa
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri