none_o


Dopo l'articolo incentrato sugli avvenimenti dell'inizio del 1800 e sugli adempimenti che Napoleone chiedeva al territorio della Comune di San Giuliano, in cui Vecchiano era stata inclusa da Pietro Leopoldo nel 1776, insieme con tutte le 31 Comunità della precedente Podesteria di Ripafratta, arriviamo ora alle vicende al tramonto dell'Impero napoleonico.Nel 1808 Vecchiano era stata separata, sempre dai francesi, dai Bagni di San Giuliano, dividendo le Comunità a destra e a sinistra del Serchio, ma la procedura fu molto ostacolata dall'amministrazione di San Giuliano. 

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
Di Mattia Feltrio
none_a
di Roberto Sbragia - Capogruppo Vecchiano Civica
none_a
Di U M (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Fabio Poli
none_a
Di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
Gironzolando
Notizie dal territorio

22/1/2018 - 10:13

Aveva ragione Trilussa quando, qualche anno fa in un suo intervento sulla Voce, invitava gli amministratori locali a fare, ogni tanto, un giro in bicicletta per il territorio. Oltre a fare del salutare moto e godere della bellezza della natura si vedono cose, si notano particolari, ci vengono idee per migliarare la vita dei cittadini.
 
Ad esempio se lungo la via lungomonte, prima della salita del monte di Vecchiano, si trova una catena che ne vieta l'accesso, l'amministratore sa (e se non sa può sapere) se tale divieto di accesso è giusto oppure, come per un altra catena posta sulla via che scala la montagna, rappresenti un abuso. 
 
Lo stesso si può accorgere che la porticina di accesso in località Marmo per entrare in S.Rossore da alcune settimane rimane chiusa anche il sabato e la domenica. Non è di sua competenza (è San Giuliano) ma gli utenti sono in gran parte vecchianesi e magari puo chiedere conto della novità all'Ente Parco ed informare i cittadini.
 
Poi si può recare al poligono militare di Avane e qui può notare diverse cose molto importanti. La prima  che è utilizzato come discarica e c'è un piccolo deposito di eternit ma la seconda è più importante ed è che sembrerebbe ottimo anche per le esercitazioni che avvengono a Marina di Vecchiano. Non conosco le caratteristiche che un poligono deve avere per legge ma un amministratore potrebbe informarsi (e magari ripulire il sito, organizzarci qualcosa e mettere una di quelle telecamere ambientali di cui si sente parlare).
 
Tornando verso casa ecco un altro posto dove una telecamera potrebbbe essere utile. E' subito dopo il sottopasso dell'autostrada che si prende da via di Radicata. Si usa di solito per evitare il ponte di Filettone andando verso Vecchiano ed è via Monticello (Google map).
Un piccolo giro, molte notizie utili.
Nick

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

22/1/2018 - 12:10

AUTORE:
Pierino

Andare in bicicletta o a piedi permette di scovare "cose mai viste", sì perché c'è qualcuno che gioca a nascondino con rifiuti e spazzatura riempiendo pertugi tronchi d'albero e buche d'ogni genere utilizzandoli come nascondigli...e non manca la creatività!
Un altro comportamento da mentecatti è questo: su tutta la strada, sia a destra che a sinistra, che conduce all'isola ecologica di Via Di Pratale vicino al Carrefour de La Fontina, ci sono sacchi rovesciati e abbandonati con ogni tipologia di trugolaio.
Evidentemente chi va per depositare e trova chiuso perché non si informa sull'orario, incolpa i lavoranti del centro, e si ritiene invece autorizzato a scaricare la sua mercanzia senza riportarsela indietro.